Champions, Lube in Belgio.
De Cecco: «Il futuro è nelle nostre mani»

VOLLEY -Domani, martedì, alle 20,30 a Maaseik la terza giornata del girone della massima competizione europea. Il capitano: «Abbiamo la possibilità di consolidare la leadership nella Pool E, ma questo dipenderà dal nostro gioco e dall’approccio al match»

- caricamento letture

lube-kopie-16-325x217Sfida significativa in Belgio per la Lube contro il Greenyard Maaseik nel 3° turno di andata della Pool E di Champions League. Reduce dal confortante successo di venerdì in campionato e imbattuta nel raggruppamento di coppa, la formazione di Chicco Blengini cerca un en plein di vittorie europee nel faccia a faccia di domani, martedì 12 dicembre (ore 20.30 con diretta DAZN e Radio Arancia) alla Steengoed Arena. Una volta smaltito il lungo viaggio di domenica, i biancorossi si alleneranno sul campo di gara.

In SuperLega Credem Banca i vice campioni d’Italia sono quinti con 16 punti all’attivo dopo la vittoria in quattro set a Cisterna di Latina. In classifica i biancorossi hanno una lunghezza di ritardo dal quarto posto, al momento occupato dalla Mint Vero Volley Monza.

lube-kopie-48-325x217Gli avversari in pillole- Percorso in salita in campionato per il Greenyard Maaseik, che nell’ultimo turno ha superato il Gent arginando l’emorragia di quattro sconfitte. Il Club belga è quarto in graduatoria. Dall’annata 2021/22 la squadra è guidata dall’italiano Fulvio Bertini. Per lui una buona gavetta nella Serie A2 nostrana a Santa Croce partendo dal ruolo di scoutman, per poi diventare assistant coach e infine head coach e partire successivamente alla scoperta del torneo transalpino e del campionato ellenico, collaborando in seguito per un biennio con la Nazionale ceca come assistente. Nella Pool E di Champions League Maaseik ha perso 3-0 in casa all’esordio con Praga, per poi rifarsi in quattro set a Galati nel secondo turno. Contro la Lube Bertini potrebbe schierare la diagonale composta dal palleggiatore estone Renet Vanker e dall’opposto Jolan Cox. Al centro i favoriti sono il ceco Josef Polak ed Elias Thys, in banda il ceco Adam Bartos e il croato Tino Hanzic (lo scorso anno a Santa Croce e con trascorsi anche a Cantù e Ottaviano, partendo da Modica), libero Martin Perin. Nello scacchiere di Bertini ci sono anche due atleti spagnoli che potrebbero trovare spazio, lo schiacciatore Francisco Iribarne e il centrale Miquel Angel Fornes.

lube-kopie-44-325x217Parla Luciano De Cecco (palleggiatore Cucine Lube Civitanova)- «Abbiamo affrontato un viaggio duro per la sfida in Belgio, sarà una gara importante. Abbiamo la possibilità di consolidare la leadership nella Pool E, ma questo dipenderà dal nostro gioco e dall’approccio al match, che si presenta come una bella prova di carattere per la squadra. Gli avversari cercheranno di ostacolarci, ma poi la differenza la farà il nostro modo di stare in campo. Ho affrontato diverse volte Maaseik, Club che ha presentato nelle coppe squadre competitive. Negli ultimi anni la società belga ha deciso di puntare sui giovani talenti cambiando un po’ la prospettiva, ma riscontrando un certo successo. Troveremo emergenti con voglia di mettersi in mostra sul palcoscenico continentale, noi dovremo essere pronti a contrastarli. La vittoria a Cisterna in SuperLega ci ha dato morale, in questa fase non siamo ancora al livello a cui aspiriamo. Per annullare il gap con le squadre più attrezzate dobbiamo migliorare e vincere il più possibile su tutti i fronti».

Precedenti con il Greenyard Maaseik: sono quattro i precedenti in CEV Champions League. La Lube ha incrociato il Club fiammingo nel girone eliminatorio dell’edizione 2009/10 con sconfitta al tie break in trasferta e vittoria netta per 3-0 in casa al ritorno. Andando a ritroso spunta anche la doppia sfida dei Quarti 2001/02. I biancorossi firmarono un’autentica impresa: sconfitti 3-2 nella gara di andata giocata in casa, Corsano e compagni staccarono il biglietto per la Final Four di Opole imponendosi in Belgio con il massimo scarto. Il bilancio con il team belga è di 2-2.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
Podcast
Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X