Chiesanuova, un buon punto.
Papa gol, Montefano corsaro.
Sangiustese ko a Montecchio

ECCELLENZA - Ad Urbino finisce 1-1, a Crescenzi risponde Magnani. Una rete dell'attaccante viola nella ripresa permette agli uomini di Mariani di vincere in casa dell'Atletico Azzurra Colli. I rossoblu subiscono un gol per tempo e cedono alla seconda in classifica

- caricamento letture
atletico-azzurra-colli-montefano

Il Montefano vince nella tana dell’Atletico Azzurra Colli (foto di Pier Marino Simonetti)

Il Chiesanuova torna a casa con un punto dalla difficile trasferta di Urbino e resta agganciato al treno playoff (quinto posto a quota 23, a meno tre dalla Civitanovese capolista), i biancorossi passano in vantaggio nel primo tempo con Crescenzi ma nella ripresa subiscono il pareggio di Magnani. Il Montefano vince in trasferta sul campo dell’Atletico Azzurra Colli, una rete di Papa in apertura di secondo tempo affossa il fanalino di coda del girone e i viola salgono a quota 21, a meno due dalla zona spareggi promozione. Un gol per tempo e la Sangiustese viene battuta all’inglese in casa del K Sport Montecchio Gallo, i rossoblu restano al penultimo posto. Di seguito cronaca e tabellini dei tre incontri.

urbino-chiesanuova

Urbino e Chiesanuova in campo

Urbino – Chiesanuova 1-1 – Tanoni resta a casa a causa del Covid, nelle file dei biancorossi non c’è più Rapaccini passato in settimana all’Elpidiense Cascinare. Inoltre Pasqui Andrea non è al meglio e va in panchina. Il Chiesanuova parte bene allo stadio “Montefeltro” di Urbino, al 7’ Sbarbati impegna il portiere con una conclusione da fuori area. La rete del vantaggio arriva al 28’: Mongiello serve Defendi che dal fondo rimette a centro area per Crescenzi, tocco delizioso del numero 8 e palla in rete, 0 a 1. Il Chiesanuova ci prova ancora con Sbarbati, poi Boccioletti chiama alla parata Fatone. L’Urbino torna in campo più determinato nel secondo tempo e va subito vicino al pareggio, al 46’ il palo dice no alla conclusione di Tamagnini. Il pareggio si materializza al 60’, autore Magnani. L’Urbino ci crede, Fatone al 77’ si supera sul calcio piazzato di Sartori, poi Sbarbati salva sulla linea. Superato il momento di difficoltà i biancorossi si rendono pericolosi in contropiede ma il risultato non cambia.

Atletico Azzurra Colli – Montefano 0-1 – Senza Alla, Palmucci e Monaco il Montefano espugna il comunale di via Tevere e porta a casa l’intera posta in palio contro l’Atletico Azzurra Colli. La squadra di Peppino Amadio fa la partita nel primo tempo, Zira di testa sfiora il palo, i padroni di casa reclamano il rigore per una trattenuta di Giovanni De Luca. Azzurra Colli vicina al gol al 19’ con Del Marro che calcia alto da pochi passi. Petrucci da vivacità alla manovra dei padroni di casa, ma la porta di David resta inviolata. Il risultato si sblocca al 50’ sugli sviluppi di un calcio d’angolo, la difesa locale rilancia debolmente, il gran tiro di Papa si insacca all’incrocio dei pali. Petrucci impegna David in un paio di circostanze ma il risultato non cambia. Il nervosismo prende il sopravvento nei minuti finali vengono espulsi Vallorani e due componenti delle panchine, uno per parte.

sangiustese

La formazione della Sangiustese

K Sport Montecchio Gallo – Sangiustese Vp 2-0 – Con un gol per tempo il K Sport Montecchio Gallo si aggiudica il match dello “Spadoni”, bloccando la voglia di riscatto della Sangiustese Vp. Subito in campo i due volti nuovi in casa rossoblù Monti e Sabatini. A rompere l’equilibrio la semi rovesciata di Giovanni Dominici che portava in vantaggio i padroni di casa al quarto d’ora. Pronta la reazione ospite, con la punizione di Tulli che dava l’illusione del gol e che sembrava avesse gonfiato la rete. Vibranti le proteste di Trillini e compagni per un pallone troppo importante per l’economia della gara. Un pari immediato avrebbe di certo potuto imprimere una piega diversa alla sfida, dando fiducia ed entusiasmo ai rossoblù, che invece venivano beffati.

Chiudeva comunque in crescendo la Sangiustese con capitan Palmieri più volte vicino al gol, mentre i padroni di casa allo scadere dei primi 45’ centravano un palo. Ritmo discreto anche nella ripresa in cui gli ospiti provavano subito a spingere, non riuscendo però mai a trovare il varco giusto per riequilibrare la contesa, nonostante mister Giandomenico avesse ridisegnato l’assetto inserendo forze fresche. Al quarto d’ora della ripresa il gol del definitivo raddoppio locale con Peluso. Ultimo appuntamento dell’anno e del girone di andata domenica prossima in casa con il Montegranaro.

Il tabellino di Urbino – Chiesanuova

URBINO: Petrucci, Nisi, Tamagnini, Morani (10’ st Esposito), Giunchetti, Magnani, Cusimano, Dalla Bona, Montesi, Sartori, Boccioletti. A disp.: Stafoggia, Barro, Bellucci, Pierpaoli, Rivi, Mari, Santi, Sergiacomo. All. Ceccarini

CHIESANUOVA: Fatone, Corvaro (13’ st Molinari), Iommi, Badiali (39’ st Bonifazi), Canavessio, Monteneri, Defendi, Crescenzi (35’ st Dutto), Sbarbati, Mongiello (44’ st Carnevali Filippo), Morettini. A disp.: Carnevali Gioele, Giaconi, Pasqui Lorenzo, Trabelsi, Pasqui Andrea. All. Mobili

TERNA ARBITRALE: Pasquale Mozzillo di Reggio Emilia (assistenti Longarini di Macerata e Gasparri di Pesaro).

RETI: pt. 28’ Crescenzi; st 15’ Magnani.

NOTE: calci d’angolo 7 a 3 per l’Urbino. Ammoniti Badiali, Monteneri, Boccioletti, Nisi, Sartori, Giunchetti. Recupero: 6’ (2’+4’).

Il tabellino di Atletico Azzurra Colli – Montefano

AZZURRA COLLI (4-2-3-1): Scartozzi; Fazzini, Sosi, Filipponi, Vallorani; Rossi, Gabrielli; Petrucci, Gesuè, Del Marro; Zira (18’st Russo). A disp.: Castelletti, Crementi, Acciarri, Cancrini, Albanesi, Aliffi, Petrini, Spadoni. All. Amadio.

MONTEFANO (4-3-1-2): David; Calamita, Valler, Postacchini, De Luca Giovanni (33’st Morazzini); Guzzini, Toro, De Luca Emanuele (21’st Cingolani); Di Matteo (40’st Camilloni); Bonacci, Papa (31’st Latini). A disp.: Bentivogli, Pjetri, Marasca, Sindic, Stampella. All. Mariani.

TERNA ARBITRALE: Luca Ricciardini di Pesaro (assistenti Bilò e Busilacchi di Ancona).

RETE: st. 5′ Papa.

NOTE: spettatori 200 circa. Ammoniti Petrucci, Papa, Del Marro, Sosi, Toro, Rossi, Guzzini. Angoli: 3-4. Espulso: Vallorani. Recuperi: 5’ (1’+4′).

Il tabellino di K Sport Montecchio Gallo – Sangiustese Vp

K SPORT MONTECCHIO GALLO (4-3-3): Elezaj; Notariale (16’ st Magnanelli), Del Pivo, Dominici G., Nobili; Paoli, Peroni (45’ st Mazzari), Dominici E., Torelli; Peluso (27’ st Veglió), Sciamanna (16’ st Baruffi). A disposizione: Andreani, Franca, Marta, Baldelli, Pizzagalli. All. Giacomo Serafini (Lilli squalificato).

SANGIUSTESE VP (4-2-3-1): Monti; Marini, Sabatini, Salvatelli (18’ st Tombolini), Sopranzetti; Proesmans (35’ st Calcabrini), Trillini; Sfasciabasti (1’ st Del Gobbo), Tulli (18’ st Minella), Monachesi (19’ st Ouedraogo); Palmieri. A disposizione: Benedetti, Ferrari, Lattanzi, Orlietti. All. Luigi Giandomenico.

TERNA ARBITRALE: Andrea Eletto di Macerata (Enrico Baldoni di Ancona e Sara Silenzi di San Benedetto),

RETI: 17’ pt Dominici G., 15’ st Peluso.

NOTE: ospiti in divisa rossoblu con pantaloncini e calzettoni blu, portiere azzurro; locali in divisa bianca, pantaloncini e calzettoni bianchi, portiere nero; corner 4-5; ammoniti Marini, Proesmans, Sfasciabasti e Dominici E.; recupero 1’ pt, 4’ st.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
Podcast
Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X