Un’altra officina nel mirino,
ladri da Corsalini gomme:
bottino da poche decine di euro

PORTO RECANATI - Il furto avvenuto poche ore prima del colpo tentato alla Cioci Motors di Sforzacosta

- caricamento letture

ladri-ladroDue furti nella stessa giornata ai danni di due officine meccaniche. Prima del tentato colpo da Cioci Motors a Sforzacosta (leggi l’articolo) nel mirino dei ladri è finita anche la Corsalini gomme di Porto Recanati.

Un furto di poche decine di euro messo a segno da diversi malviventi che hanno agito col volto coperto. A riprenderli le telecamere di videosorveglianza dell’attività che hanno immortalato il loro passaggio. Dopo aver scavalcato la recinzione si sono introdotti nel capannone alla ricerca di contante.

Magro però il bottino, poche decine di euro. Il furto è avvenuto domenica, nella stessa giornata in cui una banda ha provato ad entrare anche nell’officina maceratese mettendo ko il sistema di allarme. Qui però il colpo è sfumato grazie all’intervento di un vigilantes che ha messo in fuga i malviventi. Sull’episodio di Porto Recanati indagano i carabinieri della Compagnia di Civitanova. Non è escluso che i due episodi possano essere legati.

 

Mandano ko l’allarme e tentano il colpo alla Cioci Motors (Foto)


(clicca per ascoltare la notizie in podcast)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
Podcast
Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X