Melchiorri all’Ancona, è fatta
Il bomber torna nelle Marche

CALCIO - Il 36enne attaccante maceratese lascia il Perugia di mister Castori e scende in Serie C per sposare l'ambizioso progetto dorico

- caricamento letture

 

Federico-Melchiorri-e-il-ds-Francesco-Micciola-Ancona

Federico Melchiorri e il ds dell’Ancona Francesco Micciola

Aggiornamento delle ore 13.40 -L’Ancona rende noto di aver acquisito a titolo definitivo dal Perugia il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Federico Melchiorri. Con l’attaccante è stato sottoscritto un contratto fino al 30 giugno 2023.

***

di Andrea Cesca 

Federico Melchiorri è pronto a vestire la maglia dell’Ancona. L’ufficialità – salvo clamorosi sviluppi – arriverà domani. Il cigno di Treia, così lo hanno ribattezzato a Perugia, lascia il sodalizio umbro guidato da Fabrizio Castori e torna nelle Marche. La trattativa caldeggiata dal diesse Francesco Micciola sembrava essersi arenata, ma nelle ultime ore ha ripreso vigore e l’accordo, vicinissimo, viene dato per certo.

melchiorri2-325x203

Federico Melchiorri

Melchiorri, 36 anni appena compiuti, nato all’ospedale di Treia, nel corso dell’attuale stagione ha collezionato sedici presenze in Serie B condite da tre gol. E’ palese la volontà dell’Ancona di puntare ad un campionato di primissimo piano in Serie C e giocarsi le proprie chances per salire di categoria: la squadra allenata da Gianluca Colavitto, attualmente quinta in classifica, è staccata di quattro lunghezze dal secondo posto, la capolista Reggiana ha undici punti in più.

La possibilità che le strade di Federico Melchiorri e Perugia si stessero per dividere era stata percepita dai presenti sugli spalti del “Renato Curi” in occasione della partita con il Palermo: al momento dell’ingresso in campo prima del fischio di inizio l’attaccante era stato accolto da applausi scroscianti di curva e tribuna, Melchiorri aveva risposto alzando le braccia e applaudendo. Un saluto significativo dopo cinque stagioni con la maglia dei grifoni, quattro in Serie B ed una in Serie C. I rapporti con il presidente Massimiliano Santopadre si erano raffreddati da diverso tempo, Melchiorri nella passata stagione era approdato alla Spal, quest’anno il ritorno in Umbria con la benedizione di Fabrizio Castori.

Federico-Melchiorri-Ancona

Con la maglia numero 11

Il presidente Tony Tiong dopo il difensore Camigliano, arrivato dal Cosenza (Serie B) regala un altro giocatore di grande spessore alla squadra dorica.

La carriera di Melchiorri parla da sola, l’attaccante cresciuto nel Tolentino ha spiccato il volo verso la serie A, più precisamente destinazione Siena, quando aveva 19 anni. Da Tolentino era ripartito nel 2010 dopo la malattia. La nuova esplosione passando per la Maceratese (22 gol in Serie D) la squadra della sua città, poi tanta serie B con Padova, Pescara e Carpi. Gli anni più ricchi di soddisfazione probabilmente sono stati quelli di Cagliari, dove riassaporò la massima serie.
I tifosi dell’Ancona sono pronti ad abbracciarlo, forse già sabato prossimo l’esordio con la nuova maglia nel derby con la Vis Pesaro, che pure lo aveva cercato in questa sessione di mercato.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
Podcast
Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X