La capolista Reggiana
espugna l’Helvia Recina:
un rigore nel finale stende la Recanatese

SERIE C - Decide il penalty trasformato da Pellegrini all'88'. Nell'occasione espulso Marafini. Dovrebbe essere stata l'ultima partita dei giallorossi a Macerata, in attesa dell'ok per tornare al Tubaldi
- caricamento letture

recanatese-reggiana7-650x313

di Andrea Cesca

La Recanatese tiene testa alla Reggiana ma paga a caro prezzo un’ingenuità difensiva nei minuti finali. La squadra di Aimo Diana vince per 1 a 0 grazie a un calcio di rigore messo a segno all’88’ da Pellegrini e concesso dall’arbitro per l’atterramento di Varela Djamanca da parte di Marafini; il difensore nella circostanza è stato espulso. Un vero peccato per i giallorossi che avevano giocato una partita attenta, ed erano andati vicinissimi alla segnatura nel primo tempo con Carpani, poi con Sbaffo al quale il palo ha negato la gioia del gol. La Reggiana resta in testa alla classifica, la Recanatese resta un punto sopra la zona playout. In attesa del ritorno a casa il ruolino di marcia interno dei leopardiani resta deficitario: una vittoria, tre pareggi e quattro sconfitte.

recanatese-reggiana-sbaffoE’ una serata tipicamente autunnale a Macerata, fredda e umida. In attesa che torni disponibile il “Nicola Tubaldi” la squadra allenata da Giovanni Pagliari scende nuovamente in campo all’Helvia Recina; potrebbe essere l’ultima volta, il primo dicembre il Gores si dovrebbe pronunciare sui lavori di messa a norma dell’impianto leopardiano. Nelle file dei giallorossi sono assenti Gomez, Marilungo, Giampaolo e Pacciardi. La Reggiana è senza Rozzio, Guglielmotti, Cigarini, Nicoletti e Hristov. I granata di mister Aimo Diana in mattinata hanno effettuato la rifinitura presso l’impianto sportivo dell’ Academy Civitanovese, sono un centinaio i tifosi arrivati dall’Emilia sugli spalti.

L’ex di turno Sbaffo, uno dei più attesi, svaria sul fronte d’attacco, al suo fianco Carpani. La Recanatese attenta e ordinata concede il possesso palla all’avversario ma non rischia nulla nel primo tempo. Fallani effettua un solo intervento dopo 8’ sulla conclusione di Kabashi. Un minuto dopo la Recanatese colleziona la palla gol più nitida, Sbaffo sulla sinistra crossa a centro area per Carpani, la girata al volo trova pronto alla deviazione in angolo Venturi. La capolista si fa vedere nuovamente in avanti al 24’ con l’albanese Kabashi, il tiro con il sinistro termina fuori.

recanatese-pagliari

Mister Giovanni Pagliari

In avvio di ripresa la Reggiana pareggia il conto delle occasioni da rete, il tiro svirgolato di Lanini si trasforma in un assist per D’Angelo che davanti a Fallani calcia incredibilmente a lato. Venturi controlla un tiro cross di Ferretti, Sbaffo alza la mira con il destro, poi Morrone rimette a centro area un pallone, si genera una mischia, la Reggiana si salva in angolo. La fortuna volta le spalle alla Recanatese al 65’: Sbaffo ruba palla a metà campo, si invola, poi mira il palo lontano con un tiro a giro, Venturi non ci può arrivare, la sfera colpisce il palo interno e termina fuori dal lato opposto. Diana effettua quattro cambi in un solo colpo, la Reggiana sfiora il gol al 72’ con Guiebre, il sinistro viene respinto sulla linea di porta da Marafini.

rigore-reggiana

Pelegrini trasforma il rigore decisivo

A tre minuti dal 90’ la rete decisiva: Varela Djamanca si fionda su un rilancio di Venturi, il giocatore cade a terra in area dopo un contatto con Marafini, l’arbitro assegna il calcio di rigore ed estrae il cartellino rosso ai danni del difensore Marafini. Sul dischetto va Pellegrini che spiazza Fallani, 0 a 1. La Recanatese non ne ha più, vince la Reggiana. In casa giallorossa resta il rammarico.

RECANATESE (4-4-2): Fallani 6; Somma 6 (44’ st Tafa ng), Ferrante 7, Marafini 5,5, Longobardi 6; Ferretti 6 (34’ st Zammarchi ng), Morrone 6 (44’ st Ventola ng), Raparo 6, Minicucci 6,5 (27’ st Senigagliesi ng); Sbaffo 6,5, Carpani 6. A disp.: Bagheria, Amadio, Quacquarelli, Alfieri, Guidibaldi, Moltemi, Meloni. All.: Pagliari

REGGIANA (3-5-2): Venturi 7; Laezza 6 (39’ st Luciani ng), Cremonesi 6, Cauz 6; Libutti 6, D’Angelo 6 (21’ Sciaudone ng), Rossi 6, Kabashi 6 (21’ st Muroni ng), Guiebre 6; Montalto 5 (21’ st Pellegrini 7), Lanini 5 (21’ st Varela Djamanca 6). A disp.: Voltolini, Rosafio, Orsi, Turk. All.: Diana

TERNA ARBITRALE: Mattia Caldera di Como (assistenti Bartolomucci di Ciampino e Biffi di Treviglio, quarto ufficiale Di Reda di Molfetta).

Rete: st. 43’ rig Pellegrini (R).

Note: calci d’angolo 3 a 3. Espulso Marafini all’87’. Ammoniti Longobardi, Laezza, Carpani. Recupero: pt. 0’ st. 5’.

 

recanatese-reggiana1-650x402

recanatese-reggiana

 

recanatese-reggiana3-650x397

 

recanatese-reggiana4-650x373

tifosi-reggiana

Ancona, ko a Carrara: si interrompe la striscia positiva

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X