Indice di gradimento dei sindaci,
Parcaroli sale di 16 posizioni
«Essere politico-imprenditore aiuta»

MACERATA - Il consenso al primo cittadino migliora dell'1,7%: «Non può che riempirmi di orgoglio e di una sempre maggiore responsabilità. Voglio rinnovare l’impegno che ha contraddistinto il mio percorso, fatto di ascolto, sinergia tra istituzioni, confronto, umiltà e passione». Secondo nella classifica finale Marco Fioravanti (Ascoli), settimo Paolo Calcinaro (Fermo), 11esima Valeria Mancinelli (Ancona) e 37esimo Matteo Ricci (Pesaro), 5 posizioni dietro a Parcaroli
- caricamento letture

 

Sandro-Parcaroli

Sandro Parcaroli

Indice di gradimento dei sindaci de Il Sole 24 Ore: Sandro Parcaroli aumenta il proprio consenso dell’1,7%, con un salto dal 48esimo al 32esimo posto nella classifica nazionale. Al top, invece, altri tre primi cittadini dei capoluoghi marchigiani. Il sindaco di Ascoli Marco Fioravanti, addirittura, è secondo solo alle spalle di Luigi Brugnaro (Venezia), con un +4,7%. In calo di fiducia ma sempre in ottimi piazzamenti anche Paolo Calcinaro, di Fermo (settimo, -12,4%), e Valeria Mancinelli, di Ancona (11esima, -4,8%). Matteo Ricci, di Pesaro, si attesta al 37esimo posto (-3,3%).

Sandro-Parcaroli-1-325x244«Grazie ai maceratesi per la rinnovata fiducia e per aver confermato il trend dello scorso anno rispetto alle elezioni del settembre del 2020 (+ 1,7%). Il balzo in avanti di sedici posizioni (da 48esimo a 32esimo in classifica) non può che riempirmi di orgoglio e di una sempre maggiore responsabilità per il futuro dei maceratesi e della nostra bellissima città – scrive il primo cittadino di Macerata -. Nell’analisi del giornalista Antonio Noto della classifica di gradimento dei sindaci de Il Sole 24 Ore, “il leader più apprezzato è manager e politico” e in questo mi riconosco perfettamente. In questi due anni la squadra del centrodestra unito ha dimostrato di mantenere fede agli impegni presi in campagna elettorale mettendo le basi per un volto nuovo, vivo e vitale, della città. A questo si aggiunge la capacità, propria del background di un “politico-imprenditore”, di fare rete, di catalizzare sinergie, di attrarre investimenti. Grazie quindi, ancora una volta, ai maceratesi per aver confermato la fiducia e per aver apprezzato le doti, spesso inusuali ma vere e sincere, di un sindaco che prima di essere un politico e un manager, ama profondamente Macerata e il territorio maceratese – conclude Sandro Parcaroli -. Consapevole che siamo solo all’inizio, voglio rinnovare l’impegno che ha contraddistinto il mio percorso sin dall’inizio. Un percorso fatto di ascolto, sinergia tra istituzioni, confronto, umiltà e passione».

(Redazione Cm)

Il-sole-24-ore-1-543x650

Il-sole-24-ore-2-545x650

Il-sole-24-ore-3-650x612



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =