Parcheggi, una boccata d’ossigeno
dall’ex cantiere Anconetani:
in arrivo 120 posti auto

CIVITANOVA - Sono tornati nella disponibilità pubblica 2.943 metri quadri nella zona del porto. Il sindaco Ciarapica: «Ci consentirà di dare una prima risposta ad un problema reale e molto sentito dalla cittadinanza». L'amministrazione intende realizzare un'area parking con interventi per pulizia, asfaltature e sistemazione fognature
- caricamento letture
Foto1-1-650x488

L’area ex cantiere Anconetani

di Laura Boccanera

Nuovi posti auto nell’area portuale di Civitanova dal recupero dell’ex cantiere Anconetani, in arrivo 120 parcheggi. Previsti interventi per pavimentazione e pulizia dell’area. Il recupero integrale dell’area scoperta ex Anconetani, tornata di proprietà pubblica ha aperto l’opportunità di un nuovo spazio a disposizione pari a 2.943 metri quadrati che l’amministrazione intende convertire a parcheggio pubblico.

lega-ciarapica-shada-civitanova-FDM-11-650x433

Fabricio Ciarapica, sindaco di Civitanova

«Abbiamo ripreso una nostra area, quella ex Anconetani, oggi dismessa e degradata e, attraverso progressive opere di riqualificazione, partendo dallo smaltimento dei rifiuti, dalla progettazione di una superficie asfaltata e di una nuova condotta fognaria, che miglioreranno la zona sul piano della sicurezza e del decoro urbano, arriveremo a breve tempo alla realizzazione di un ampio parcheggio pubblico per circa 120 posti auto che ci consentirà di dare una prima risposta ad un problema reale e molto sentito dalla cittadinanza, quale quello della carenza di parcheggi – dichiara il sindaco Fabrizio Ciarapica – il poter usufruire di una nuova area riservata alla sosta delle auto in zona portuale, a due passi dal centro, costituisce un indubbio vantaggio per tutti. Per i nostri cittadini che avranno più facilità nel trovare posti auto e di frequentare le vie centrali, come per i clienti delle attività commerciali per la soddisfazione dei commercianti stessi, per i residenti che sono spesso costretti a parcheggiare lontano dalle loro abitazioni ed anche per i nostri turisti che, con una nuova area di sosta, saranno maggiormente spinti a venire e tornare a Civitanova.

parcheggio-ex-anconetani-2-650x537Il ricavo di una nuova area parcheggio limitrofa al centro città – prosegue Ciarapica – costituisce per tutti noi un tassello in più per il raggiungimento di un obiettivo strategico che apporterà indubbi benefici a livello di vivibilità per tutti, incrementerà il flusso dei turisti, migliorerà l’aspetto del commercio, avrà ricadute positive sul piano del traffico urbano rispondendo ai bisogni della comunità per finalità di pubblico interesse. Si tratta ancora una volta di aver mantenuto un impegno con la comunità da parte della nostra giunta che è stato possibile anche grazie al costante lavoro degli uffici tecnici». Due le delibere approvate (la 657 e  la 658) inerenti a progetti legati all’iniziativa, uno nella zona operativa portuale antistante il club vela e l’altro relativo ai lavori nella porzione di area pubblica compresa tra i cantieri Crai e l’ex area Anconetani, per una spesa complessiva di 203mila euro. Al momento non è stato stabilito se i parcheggi saranno a pagamento o gratuiti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X