Spaccio di 1,5 chili di droga:
nei guai due pusher ventenni

INDAGINE - La Squadra mobile ha eseguito ieri due ordinanze disposte dal gip: obbligo di firma per due giovani di Macerata. Tra il 2019 e il 2021 avrebbero ceduto marijuana, hashish e cocaina nel capoluogo e a San Ginesio
- caricamento letture

Polizia_Archivio_Arkiv_FF-4-650x434

 

Un chilo e mezzo di droga spacciata tra Macerata e San Ginesio nell’arco di due anni, nei guai un 20enne e un 22enne del capoluogo che sono stati sottoposti all’obbligo di firma dal gip in seguito ad una indagine condotta dalla Squadra mobile di Macerata. I poliziotti hanno accertato che tra il 2019 e il 2021 i due ragazzi, B. D., 22 anni, e G. L., 20 anni, avrebbero messo in piedi un giro di spaccio di droga a Macerata e San Ginesio che avrebbe fruttato circa 30mila euro. I due ragazzi spacciavano un po’ di tutto secondo le indagini della Mobile, diretta dal commissario capo Matteo Luconi. Si parla di un chilo tra hashish e marijuana e di mezzo chilo di cocaina. Tratte le somme dell’indagine, i poliziotti hanno chiesto al Gip Domenico Potetti, del tribunale di Macerata, una misura cautelare. Il giudice ha disposto l’obbligo di firma per i due giovani. L’ordinanza è stata eseguita ieri.

(Gian. Gin.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =