A Montecassiano
la finalissima di Orienteering

TORNEO - Domenica 5 dicembre, a partire dalle 11 in piazza Unità d’Italia, ci sarà l'ultimo atto del primo campionato regionale delle bandiere arancioni
- caricamento letture

 

Montecassiano

Montecassiano

Sarà il centro storico di Montecassiano ad ospitare, domenica 5 dicembre, la finalissima del torneo di Orienteering del primo campionato regionale delle bandiere arancioni. L’Orienteering (orientamento) è uno sport nato nei paesi scandinavi verso i primi anni del Novecento ma che, soprattutto di recente, sta riscontrando un interesse sempre più vivo anche in Italia. Grazie ai comuni bandiera arancione l’attività sportiva può essere praticata nei bellissimi centri storici dei borghi che si fregiano del prestigioso riconoscimento e che sono ricchi di storia, cultura e tradizioni. Ed è stato così che a partire da luglio molti paesi marchigiani bandiera arancione hanno visto i loro centri storici precedentemente mappati, diventare teatro di questo sport che premia chi riesce ad esplorare con sicurezza un territorio sconosciuto.

Domenica Montecassiano ospiterà la finale del primo campionato regionale e con l’ausilio della mappa del paese opportunamente predisposta per l’Orienteering si dovranno trovare dei punti specifici nel minor tempo possibile. Alla gara parteciperanno anche alcuni campioni regionali ma il percorso è dedicato a tutti, piccoli ed adulti che vogliano cimentarsi, a chi lo ha già magari solo una volta sperimentato e a chi invece non lo ha mai provato. Ci saranno percorsi appositamente previsti per i bambini/ragazzi e altri percorsi per gli adulti. Correndo o passeggiando tutti potranno provare il percorso, da soli o in piccoli gruppi.

«Siamo giunti – ha commentato Luca Bernardini, presidente dell’associazione bandiere arancioni Marche e vicesindaco di Mercatello sul Metauro – alla finalissima di una serie di eventi legati all’orienteering che ha riguardato tutti i paesi bandiera arancione della regione. Sono molto felice di come la gente abbia risposto a questa novità che sicuramente avrà un seguito molto importante per le nostre località certificate. In più Montecassiano è il luogo ideale per concludere questa meravigliosa esperienza».

Domenica saranno presenti oltre agli atleti delle società marchigiane affiliate alla Fiso (Federazione italiana sport orientamento) anche «orientisti con esperienze internazionali, nonché diversi giovanissimi provenienti dalle scuole locali – ha spiegato Matteo Dini, delegato regionale della Federazione nazionale sport orientamento -. Per questa importante occasione la delegazione regionale della Fiso potrà avvalersi dell’importante partnership con Decathlon, nell’ottica di una collaborazione destinata ad ampliarsi nel prossimo futuro. Infatti l’evento di Montecassiano diventa un’ottima occasione promozionale in vista dell’importantissimo evento nazionale del prossimo anno: il Marche Orienteering Outdoor Days 2022, tre giorni di Orienteering ad alto livello distribuiti tra Recanati, Ancona ed il Monte Canfaito».

L’appuntamento è quindi per domenica 5 dicembre alle 11 in piazza Unità d’Italia. Per gli agonisti e in classifica per il campionato sarà necessario il certificato medico per i non agonisti il certificato invece non è necessario. L’iscrizione ha un costo di 5 euro, questi i contatti per le iscrizioni: 32983573663478607585 e 3463130472.

Finalissima-Orienteering



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X