«Non si ripeta
la disumanizzazione
degli esseri umani»

POTENZA PICENA - L'onorevole del Pd Emanuele Fiano ha presentato la sua autobiografia di figlio di un sopravvissuto ai campi di sterminio, introdotto da Mario Morgoni e da Chiara Ridolfi. Tra gli ospiti anche Alessia Morani
- caricamento letture

 

Emanuele-Fiano-1-650x488

Un momento della presentazione del libro

 

Un mix tra storia e politica, tra cultura e convivialità: questa, in sintesi, la serata organizzata dal Partito Democratico di Potenza Picena che ha visto come protagonista l’onorevole Emanuele Fiano e come ospite l’onorevole Alessia Morani.

Emanuele-Fiano-2-325x241

Emanuele Fiano, Mario Morgoni e Alessia Morani

In una sala gremita nel rispetto delle norme anticovid, introdotto dalle parole di Chiara Ridolfi e dell’onorevole Mario Morgoni, Emanuele Fiano ha catturato la platea con la presentazione del libro autobiografico “Il profumo di mio padre”, spaziando dal racconto della propria storia familiare di figlio di un sopravvissuto ai campi di sterminio alla lezione che la storia deve fornire per fronteggiare i fascismi di oggi. Una chiamata alle responsabilità di ognuno nel contribuire a fortificare la memoria collettiva di eventi i cui testimoni diretti stanno fatalmente scomparendo, un monito a non dare per scontati libertà e diritti, una palese smentita ai luoghi comuni sui politici “tutti uguali”: in altre parole, una serata densa di significati, come testimonia il coinvolgimento emotivo della platea. Per restituire il senso dell’incontro e del libro bastano poche parole dell’autore. «Il non detto è importante come il detto». «Il testamento che lascia: scavare dentro l’animo umano affinché la disumanizzazione degli esseri umani non si ripeta».

Emanuele-Fiano-3-650x488

Emanuele-Fiano-5-650x307

Emanuele-Fiano-6-650x307

Emanuele-Fiano-4-650x307



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X