Il concerto delle bande
più forte della pioggia

APPIGNANO - Lo spettacolo musicale si è svolto in Piazza Umberto I
- caricamento letture

 

concerto-bande-appignano

 

Grande successo di pubblico per lo spettacolo dello scorso sabato 18 settembre che si è svolto in Piazza Umberto I ad Appignano, con il concerto delle Bande, offerto dal Corpo strumentale della Città di Sassoferrato e dal Corpo Bandistico Città di Appignano. «Un grandissimo ringraziamento alle tantissime persone presenti che non si sono lasciate intimorire dalla breve pioggia caduta durante la serata, ma che sono rimaste e hanno così potuto godere di uno spettacolo meraviglioso, assolutamente gradito, come dimostrato dai prolungati applausi che hanno fatto da cornice a tutti i brani del repertorio», si legge in una nota del Comune.
«Ancora una volta la musica del Corpo Bandistico Città di Appignano, questa volta insieme a quello Strumentale della Città di Sassoferrato, ha permesso di trascorrere una bellissima serata all’insegna della buona musica, con brani del passato e dell’immediato recente tutti interpretati magistralmente dai musicisti – prosegue l’Ente -. Tanta la voglia di stare insieme, nonostante il periodo che stiamo vivendo: un segnale positivo per vivere bene anche in un momento difficile, in attesa di tornare alla piena normalità. Inoltre non sono mancate le sorprese: il presidente Giancarlo Gagliardini, ha rivelato i tanti progetti che sono in cantiere; ha annunciato la ripresa dei corsi di musica a partire proprio dal 20 settembre che avverranno anche con la collaborazione dell’Associazione de “Gli Stronati” che permetterà di avere una scuola di musica con maestri e con strumenti che spaziano dalla musica classica a quella moderna, insomma un’unione di forze volta a realizzare un’importante scuola di musica oltre alla volontà di creare una corale che possa unire i talenti e le passioni legate al canto e allo stesso tempo contribuire ad accrescere e diffondere l’amore per tutte le arti musicali, ben sapendo il messaggio universale di comunità, di accoglienza e di arricchimento che contribuiscono a diffondere». Il presidente Gagliardini: «Un grazie enorme a tutti, al Comune di Appignano, agli organizzatori, ai maestri e ai musicisti, a tutti gli sponsor che, insieme al Comune di Appignano, ci sostengono, ma soprattutto grazie alle tantissime persone che sono venute e che vengono ad assistere agli spettacoli, che ogni volta si rivelano essere splendidi».

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X