“Resto nell’Home”,
la quarantena in musica

MUSICA - Il nuovo singolo de I Brema, band nata a Camporotondo, è ispirato al diario in cui Tobias Giacomazzi, volto del gruppo insieme a Michele Grottesi, ha raccolto le stranezze vissute a causa della pandemia
- caricamento letture

 

i_brema_resto_home-1-650x434

I Brema

 

Si chiama “Resto nell’Home” e  nasce da un diario della quarantena il nuovo singolo de “I Brema”, giovane band della provincia di Macerata che amalgama un folk-rock energico con testi sentiti e impegnati.
«Resto nell’Home  – si legge in una nota della band – è un viaggio a parole che seguendo il filo conduttore di una relazione tra due persone, va a toccare e a riflettere su tutte quelle stranezze che hanno caratterizzato questo ultimo periodo storico, con una risposta musicale rivolta però a una voglia di spensieratezza e speranza per il futuro». «Un diario ha preceduto questo singolo, e da quel diario, il singolo ha chiesto di uscire – sostiene Tobias Giacomazzi, voce della band . Insieme a Michele, il mio compagno di viaggio, siamo stati esploratori di un nuovo mondo chiamato Quarantena: una dimensione fatta di stranezze, mura, pensieri e silenzi. La sua straordinaria assurdità mi ha portato a scrivere un diario di viaggio nel flusso dei miei pensieri, dove ogni cosa apparentemente normale come potrebbe essere una qualunque relazione, può trasformarsi in una bizzarra storia da raccontare». Un pezzo che urla quindi alla voglia d’estate, con sonorità fresche e vivaci quasi a voler combattere con un po’ di spensieratezza l’incredibile assurdità di un passato ancora fin troppo presente. Resto nell’Home è quindi tutto questo, l’esigenza di dire attraverso una canzone.

CHI SONO I BREMA – Sono una band nata tra i banchi di scuola. Nel dicembre 2017 esce il loro primo disco auto-prodotto, “NessunDove”, un viaggio nella loro visione del mondo. Il progetto trova fin da subito un notevole apprezzamento, permettendo al gruppo di varcare i confini regionali suonando in importanti contesti in giro per l’Italia e collezionando tra il 2018 e il 2019 un tour con più di 50 date che li porta ad aprire i concerti di band come: Pinguini Tattici Nucleari, Bandabardò, Selton, Bud Spencer Blues Explosion,Lorenzo Kruger (voce dei Nobraino), Meganoidi, Africa Unite,Eva Poles (Prozac+), Rezophonic e tanti altri. A febbraio esce il brano: “Il Gioco del Vino”, al quale segue il 6 agosto l’uscita del loro ultimo singolo “Resto nell’ Home”. Oggi il volto dei Brema è di Tobias Giacomazzi (voce solista,chitarra ritmica e synth) e Michele Grottesi (chitarra solista e seconda voce).

 

 

 

La favola de I Brema: dall’amicizia nata sui banchi al tour in giro per l’Italia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X