Le antiche leggende del borgo
prendono vita con Civitarcana

EVENTO - La tre giorni nella città Alta ha visto il pubblico immergersi nella manifestazione curata da Vanessa Spernanzoni
- caricamento letture

 

civitarcana-gasparroni-3-650x433

 

Si è conclusa la tre giorni dedicata a Civitarcana 2021, manifestazione arrivata alla quarta edizione che, quest’anno, ha visto crescere le collaborazioni.

civitarcana-gasparroni-1-325x193Infatti, anche la Regione Marche ed Amat hanno creduto nel progetto creato da Contemporanea 2.0 Aps e Comune di Civitanova, inserendo la manifestazione nel Festival Regionale “Marche Storie”. L’evento è cominciato giovedì 9 settembre con “Caccia al tesoro Arcana” dedicata i bambini dai 6 ai 12 anni che si è svolta nei vicoli di Civitanova Alta, curata dallo Staff di Contemporanea 2.0 Aps; venerdì 10 è stato il momento della presentazione del libro “L’ultimo canto” di Enrico Tassetti, autore dei testi a cui sono ispirati gli spettacoli. A conclusione della manifestazione sabato 11, gli spettacoli itineranti interpretati dai bravissimi allievi della scuola comunale di recitazione “Enrico Cecchetti”; attraverso queste scene, le antiche leggende del borgo hanno preso vita nei luoghi che le hanno viste nascere. Trucchi: Alajde Spernanzoni. La gestione delle visite guidate ha visto anche la preziosa collaborazione di Sted. In piazza gli stand gastronomici della società Operaia e della Pro loco di Civitanova Alta. La manifestazione ha avuto un enorme riscontro di pubblico, infatti le prenotazioni hanno registrato il tutto esaurito già due giorni prima dell’evento finale. Tutto è stato svolto nel rispetto delle regole anti-diffusione del Covid. La direzione artistica è stata curata da Vanessa Spernanzoni.

(foto di Luigi Gasparroni)

civitarcana-gasparroni-2-1-650x508

civitarcana-gasparroni-3-1-650x433

civitarcana-gasparroni-4-639x650

civitarcana-gasparroni-5-433x650

civitarcana-gasparroni-6-433x650

civitarcana-gasparroni-1-1-650x433

 

civitarcana-gasparroni-2-433x650



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X