È uscito “Dettare la speranza”,
il libro di Barbara Giuggioloni

MACERATA - Il volume, edito da Seri Editore, è una sorta di autobiografia in cui l'autrice, malata di Sla, racconta con lucidità e ironia le motivazioni per cui ha deciso di non arrendersi alla malattia
- caricamento letture

 

barbara_giuggioloni-e1542449015523-325x250

Barbara Giuggioloni

 

E’ già nelle librerie Dettare la speranza, il libro che la maceratese Barbara Giuggioloni, originaria di Morrovalle, ha scritto per raccontare la sua storia complessa di donna coraggiosa in lotta contro la Sla. Il volume, edito da Seri Editore, è un vero e proprio inno alla speranza che non si limita ad una visione buonista della dura vicenda di Barbara. Si tratta di un libro ironico e malinconico, spirituale e trasgressivo. Una sorta di autobiografia dove Barbara rivela a tutti i lettori le motivazioni e le curiosità per cui ha deciso di non arrendersi alla malattia e di trasformare la sua condizione di malata in una spinta intima verso nuove idee e nuovi approfondimenti, anche culturali. Barbara, nell’immobilità del suo corpo, ha scelto di non abbandonarsi alla disperazione e ha coltivato le sue capacità con ancora più decisione. In Dettare la speranza ci sono i momenti di sconforto e disperazione a cui si contrappongono le battute al fulmicotone dell’autrice, la sua spiritualità, la sua straordinaria voglia di vivere e la sua visione del mondo. Ad accompagnare le pagine di Barbara, alcune elaborate anche negli ultimi mesi grazie al sistema informatico che le consente di scrivere e navigare su internet, ci sono tutta una serie di testimonianze che evidenziano l’affetto e la stima di cui è circondata. Per l’occasione Barbara ha voluto scrivere: «Nel mio libro Dettare la speranza, si parla di tutta la mia vita, è un grande inno alla vita e alla speranza. Grazie all’editore Alessandro Seri che si è impegnato a farlo uscire. Tutti quelli che lo acquisteranno ne leggeranno delle belle…». Il progetto di questo libro è nato diversi anni fa quando l’editore Alessandro Seri e l’autrice si sono conosciuti grazie ad una comune amica: l’artista Giusy Trippetta. Ancora una volta la bellezza, la curiosità e la creatività dettano la speranza e rendono più emozionante che mai la storia di Barbara Giuggioloni. Il libro è acquistabile online sul sito della Seri Editore, sulle maggiori piattaforme di vendita online e nelle librerie.

 

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X