Musica contro la Sla
I Blein dedicano un album
a Barbara Giuggioloni

MACERATA - Al via il progetto del gruppo di giovani musicisti umbri che si sono appassionati alla causa della mamma malata di Sla da 4 anni. Devolveranno a lei e alla sua associazione tutto l'incasso dalle vendite del loro cd. L'iniziativa dopo un appello del comico Antonio Lo Cascio
- caricamento letture
(Clicca sull'immagine per guardare il video)

(Clicca sull’immagine per guardare il video)

I Blein

I Blein devolveranno a Barbara

 

di Alessandra Pierini

Un intero album musicale per raccogliere fondi per Barbara Giuggioloni, mamma maceratese affetta da 4 anni da Sla. A dare il via al progetto “Musica è vita” sono i Blein, gruppo musicale umbro che ha deciso di devolvere i proventi dalla vendita dell’ultimo cd realizzato a Barbara e alla sua associazione.
L’idea è nata quando Tony Gargiulo (voce-chitarra), Gabriele Panariello (voce-batteria), Francesco Papalini (voce-chitarra) e Simone Papalini (voce-basso) hanno visto un video realizzato da Antonio Lo Cascio, comico maceratese, che sosteneva con impeto la causa di Barbara Giuggioloni. I quattro giovani si sono interessati alla causa economica di Barbara e della sua famiglia.
Lo scorso anno i Blein avevano pubblicato un Ep musicale di sei brani, di cui uno ha partecipato alle selezioni di Sanremo, che hanno pensato di mettere a disposizione di Barbara.

«Ci siamo appassionati alla sua causa – spiegano i giovani musicisti – e abbiamo deciso di fare quanto possiamo per aiutarla». Hanno quindi messo in vendita il cd al costo di 10 euro e si sono impegnati a donare il guadagno a Barbara Giuggioloni che ringrazia, attraverso la voce del suo sintetizzatore vocale.

Barbara Giuggioloni nel giorno del suo quarantesimo compleanno

Barbara Giuggioloni nel giorno del suo quarantesimo compleanno

«Sono grata ai Blein per quello che stanno facendo. Una malattia come la Sla distrugge tutta la famiglia, economicamente e moralmente, specie se si ha un’età come la mia. Quando si scopre la malattia si pensa solo alla malattia e si cerca disperatamente una cura, anche se oggi ogni cura si è rivelata inefficace». Lo stesso vale per suo marito Carlo che racconta la difficoltà nel vedere le condizioni di Barbara peggiorare ogni giorno: «E’ durissimo vedere mia moglie che non si muove, non parla ed è completamente diversa da quella che era prima».

Anche Antonio Lo Cascio, tramite dell’iniziativa, invita ad acquistare il cd: «Lo Stato non risponde alle esigenze di questi malati, sono contento che i Blein abbiano deciso di aiutare questa famiglia coraggio».

Per acquistare il cd e donare l’intero ricavato a Barbara è sufficiente fare una richiesta via telefono al numero 346 7080780 (anche sms) oppure via mail: info@blein.it oppure tramite Facebook inviando un messaggio alla pagina dei Blein. 

(GUARDA IL VIDEO)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X