Primo maggio, parrucchieri aperti
e c’è anche il mercato

CIVITANOVA - Il sindaco ha firmato un'ordinanza per consentire alle attività di lavorare
- caricamento letture

parrucchieri-prova

 

Parrucchieri e mercato coperto, deroga alla chiusura per il primo maggio. Il sindaco ha firmato l’ordinanza con la quale le attività di acconciatori, estetiste e tatuatori, oltre alle attività di commercio alimentari presenti all’interno della ex pescheria potranno rimanere aperti in deroga all’ordinanza che disciplina le chiusure per i saloni di bellezza e parrucchieri. Un provvedimento preso in virtù del giorno della settimana in cui cade la festività e per il lungo periodo di inattività provocato dalla pandemia da Covid-19. «La festività del Primo maggio cade di sabato, giorno in cui le attività in oggetto registrano solitamente una maggiore concentrazione di appuntamenti e richieste di servizio – si legge nell’ordinanza – tenuto conto delle difficoltà economiche e finanziare in cui versano le attività economiche a seguito della situazione emergenziale causata dalla pandemia da Covid si ritiene opportuno concedere deleghe, adattando gli orari di attività che permettono di diluire e rendere più veloce e sicura l’evasione delle numerose richieste della popolazione per ottenere i servizi degli acconciatori ed estetisti». Rimarranno aperte anche le attività commerciali all’interno dell’area coperta dell’ex pescheria e anche il mercato settimanale del sabato, con le bancarelle in piazza XX Settembre e vie limitrofe si svolgerà regolarmente.

 

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X