«Le Marche in zona arancione
anche la prossima settimana»

COVID - L'annuncio del governatore Francesco Acquaroli dopo la cabina di regia Stato-Regioni: «Cerchiamo di essere attenti e tenere alta l’attenzione nella speranza che nella classificazione sarà anche riammesso il colore giallo»
- caricamento letture
acquaroli-consiglio-regionale

Il Governatore Francesco Acquaroli

 

«Saremo arancioni anche la prossima settimana. Cerchiamo di essere attenti e tenere alta l’attenzione nella speranza che nella classificazione sarà anche riammesso il colore giallo». E’ quanto annunciato dal governatore Francesco Acquaroli pochi minuti fa, come sempre dopo la cabina di regia Stato-Regioni in cui è stato valutato l’andamento dei dati della pandemia. Le Marche, con contagi in calo e la pressione ospedaliera in diminuzione, resteranno dunque nella zona di rischio intermedia per un’altra settimana, la terza di fila. A quel punto arriveremo al 26 aprile, data in cui ripartiranno anche le zone gialle, come annunciato oggi dal premier Mario Draghi. Il presidente del Consiglio ha infatti spiegato che il governo ha deciso di anticipare il ritorno delle fasce di rischio con meno restrizioni, proprio per il miglioramento dei dati della pandemia. Secondo i precedenti decreti, infatti, le zone gialle sarebbero dovute ritornare non prima di maggio.

 

Draghi: «Dal 26 aprile le zone gialle, sì alle riaperture: priorità alla scuola e alle attività all’aperto»

 

 

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X