Le palestre aprono outdoor:
«C’è voglia di ricominciare,
importante l’allenamento in presenza»

IN FORMA - Ripresi i corsi all'aria aperta nelle strutture della provincia. Luca Pantanetti (l'Officina di Fidia): «C'è voglia di relazionarsi con persone vere e non solo con uno schermo». Matteo Cannone (Energym): «Ci si rimette alla prova, si ricomincia a fare sport e a combattere la sensazione di solitudine»
- caricamento letture
Attività all'aperto di Energym

Attività all’aperto di Energym

 

di Francesca Marchetti

Le palestre maceratesi ripartono con corsi e allenamenti all’aperto. Niente attività indoor invece fino a che non ci saranno allentamenti delle restrizioni per il contagio Covid.

Programmi outdoor per le palestre, a cui in molti, nonostante il colpo di coda invernale, in molti hanno aderito, in questi primi giorni. Iscritti “storici” ma anche nuovi adepti sono impazienti di tornare in forma al ritmo delle indicazioni del trainer.

«Le persone hanno voglia di ricominciare a muoversi ma soprattutto di relazionarsi con persone vere e non sullo schermo – ha detto Luca Pantanetti de L’Officina di Fidia a Macerata – Abbiamo un grande parcheggio esterno e una terrazza che continuiamo a mettere a disposizione. Chi ha prenotato si presenta già in abbigliamento sportivo, spogliatoi e docce sono ancora off-limits. L’allenamento in presenza è molto importante perché gli istruttori riescono a seguire e correggere i movimenti, a dare consigli in modo più mirato, le persone avvertono questa differenza. E, perché no, in futuro potrebbe continuare ad essere un’opportunità in più per alcuni corsi».

Energym all'aperto

Energym all’aperto

Sulla stessa lunghezza d’onda è Matteo Cannone di Energym Civitanova Sport: «Riaprendo le attività all’aria aperta ci si rimette alla prova, si ricomincia a fare sport e a combattere la sensazione di solitudine. Abbiamo attrezzato il cortile esterno alla palestra e utilizzato il campo di calcio a 7 per i corsi di gruppo. Sia il personale che i partecipanti sono tenuti ad igienizzare le singole postazioni prima e dopo gli allenamenti. Questa settimana puntiamo a riavvicinare le persone ai corsi principali, sempre con prenotazione, poi mano a mano avvieremo tutti i corsi, nella speranza che la situazione migliori e si possa riaprire in tutta tranquillità».

palestra_energym

palestra_energym2-650x650



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X