Nuovo direttore in Area vasta 3,
spuntano Giuli e Carelli

SANITA' - Lunedì potrebbe arrivare la scelta del successore di Alessandro Maccioni. Tra i papabili il dirigente del dipartimento Dipendente Patologiche, e il direttore amministrativo dell'Av3. Altre ipotesi riguardano Fabrizio Trobbiani e Mara Buccolini
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
giuli3-650x433

Gianni Giuli

 

di Luca Patrassi

Potrebbe arrivare lunedì prossimo la nomina del nuovo direttore generale dell’Area Vasta 3, in sostituzione di Alessandro Maccioni che nel luglio scorso si è dimesso per assumere il ruolo di direttore amministrativo dell’azienda sanitaria di Perugia. Dal luglio scorso ad oggi è cambiata l’amministrazione regionale (dal centrosinistra del non ricandidato Luca Ceriscioli vittima del “fuoco amico” del Pd si è passati al centrodestra di Francesco Acquaroli) mentre è rimasta immutata la dirigenza dell’Asur Marche in mano a Nadia Storti. La dirigenza Asur, nel dicembre scorso, ha pubblicato l’elenco dei manager idonei a ricoprire il ruolo di direttore generale di aziende sanitarie nelle Marche, una trentina gli idonei tra quelli che hanno risposto all’avviso pubblico. Sarà dunque tra i trenta idonei la selezione per la scelta del nuovo direttore dell’Area Vasta 3 dell’Asur. Logico pensare che la dirigente regionale dell’Asur porterà all’esame della giunta regionale una rosa di candidati con professionalità e conoscenza del territorio come elementi di riferimento. Almeno si spera. Silenzio assoluto sui nomi.

L’assessore regionale alla Sanità Filippo Saltamartini, poco fa contattato da Cronache Maceratesi per la vicenda del Dipartimento di Emergenze Urgenze, ha tenuto a sottolineare che sarà il vertice Asur a fare le sue proposte e a illustrare le varie professionalità: sarà poi il governatore Francesco Acquaroli a trovare la sintesi. E’ anche vero, come sottolineato dagli amministratori regionali nei giorni scorsi, che la giunta Acquaroli «è salita al volo su un treno in corsa in piena pandemia». Situazione complicata, ma è anche vero che da un amministratore si pretende visione e strategia anche nelle emergenze. Dunque? I nomi possibili sono diversi. Un nome che è uscito fuori in questi giorni è quello dello psichiatra Gianni Giuli, referente del servizio dipendenze patologiche dell’Area Vasta 3. Un altro nome, che pure gira molto, è quello di Alberto Carelli, direttore amministrativo dell’Area Vasta 3 e in un recente passato stesso ruolo ricoperto in ambito regionale nella squadra dell’allora direttore generale Piero Ciccarelli. Due maceratesi, ma per bilanciare i conti verso l’area civitanovese-fermana è bene fare un altro paio di ipotesi: la prima è quella del dirigente amministrativo dell’Av3 Fabrizio Trobbiani, l’altra è quella della dirigente dei servizi infermieristici dell’Av3 Mara Buccolini.

 

Av3, attesa per il successore di Maccioni Piano pandemico: servono assunzioni

«La mia scelta di andare in Umbria? Ho deciso di rimettermi in gioco, nessuna tresca politica»

Maccioni saluta a sorpresa l’Av3 e si trasferisce in Umbria



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X