Maccioni saluta a sorpresa l’Av3
e si trasferisce in Umbria

SANITA' - Si è dimesso e andrà a ricoprire il ruolo nella Usl 1 Umbria di Perugia già da venerdì. Contestualmente Pierluigi Gigliucci è stato riconfermato ai vertici dell'Asur regionale
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
AreaVasta3_Ospedale_FF-1-650x433

Luca Ceriscioli e Alessandro Maccioni

di Federica Nardi

Alessandro Maccioni si è dimesso da direttore dell’Area vasta 3 e se ne va a Perugia. Da giovedì (31 luglio) assumerà il ruolo nell’Azienda unità sanitaria locale Umbria 1 e sarà in carica fino a sessanta giorni dalla scadenza del commissario straordinario Gilberto Gentili, anche lui marchigiano.

La scelta è ricaduta su Maccioni selezionato dall’elenco degli idonei – non delle Marche – ma dell’Emilia Romagna, in quanto gli elenchi dell’Umbria non sono aggiornati e quindi non vi si poteva attingere. Curioso cambio di regione per il dirigente di Cingoli, che fino all’ultimo era stato anche tra i papabili per correre alle regionali con il Pd e invece ora andrà in un territorio a guida Lega.

Pierluigi-Gigliucci

Pierluigi Gigliucci

La notizia arriva insieme a quella di un’altra nomina ai vertici Asur, quella di Pierluigi Gigliucci (già direttore di Av3 prima di Maccioni) come direttore amministrativo dell’Asur. Si tratta di una riconferma per altri tre anni, a prescindere dall’esito delle elezioni di settembre. Se i due eventi siano collegati – l’arrivederci fulmineo di Maccioni e la riconferma di Gigliucci – non è dato saperlo ma la concomitanza è difficile da non notare.

Circolamente_FF-24-325x217

Alessandro Maccioni

Maccioni del resto aveva detto a più riprese di sedere felicemente al suo posto, anche in vista dei progetti da portare a termine (tra i quali l’ospedale provinciale di Macerata). Non da ultimo quando era stato riconfermato lo scorso gennaio nella posizione di direttore dell’Av3. Una conferma che Luca Ceriscioli, presidente della Regione, aveva spiegato per lui e per gli altri direttori proprio in vista di una continuità gestionale. Maccioni in ogni caso si è dimesso e giovedì sarà il suo ultimo giorno di lavoro, almeno in provincia.

Direzione Area vasta 3, Maccioni riconfermato

«Ospedale unico alla Pieve? Progetto entro il 23 dicembre»



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X