«Palestra troppo rumorosa»,
assolto il titolare

CIVITANOVA - Andrea Croceri era finito sotto accusa al tribunale di Macerata, oggi è stato prosciolto
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

palestra-crossfit-civitanova

 

Una palestra troppo rumorosa, per questo era finito sotto accusa Andra Croceri, legale rappresentante della Crossfit di Civitanova. L’uomo oggi è stato assolto al tribunale di Macerata. Secondo l’accusa, che oggi ha chiesto l’assoluzione (pm Marco Tarquinio Severini), nella palestra sarebbero stati fatti rumori superiori ai limiti per via dell’utilizzo di attrezzi metallici e la caduta libera di attrezzi ginnici, in questo modo avrebbe disturbato i residenti. I fatti contestati sarebbero iniziati dal 2015. A causa del rumore, c’erano stati nel 2017 anche due provvedimenti di sequestro della palestra da parte di un giudice. Oggi per il titolare, finito sotto accusa per disturbo delle occupazioni o del riposo delle persone, è arrivata la sentenza di assoluzione.

 

 

Rumore eccessivo, sequestrata una palestra

 

Palestra rumorosa, messa sotto sequestro



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X