Tolentino, per il 2 Giugno
la Costituzione ai neo diciottenni

CERIMONIA in forma ridotta nel quartiere Repubblica
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

festa-repubblica-2020-650x366

La consegna della Costituzione ai neo diciottenni

 

Celebrata anche a Tolentino, seppur in forma ridotta a causa delle disposizioni anti contagio da Covid, la ricorrenza della Festa della Repubblica, che come tradizione si è comunque tenuta nel popoloso quartiere Repubblica. La celebrazione è iniziata alla parrocchia dello Spirito Santo dove è stata celebrata la messa dal parroco don Diego che ha esortato i fedeli a pregare per coloro che sono impegnati nel governare. Erano presenti diversi assessori e consiglieri comunali oltre ai rappresentanti dell’Anpi. Al termine della funzione un breve intervento del vicesindaco Silvia Luconi che ha ricordato tutti i valori legati alla Festa della Repubblica e alla Costituzione. Subito dopo, la manifestazione si è spostata verso il monumento dedicato alla Resistenza, opera dello scultore Umberto Mastroianni dove è stata deposta una corona di alloro dal vicesindaco, dal presidente del Consiglio comunale Carmelo Ceselli e dal presidente dell’Anpi di Tolentino Lanfranco Minnozzi. Momento molto emozionante, quando tra il silenzio generale, una cittadina ha intonato, in maniera spontanea, l’Inno Nazionale. Al termine la Luconi ha consegnato in maniera simbolica a due neo diciottenni, Sofia Fermani e Daniele Fioriti, una copia anastatica dell’originale della Costituzione della Repubblica Italiana, conservato nell’archivio storico della Camera dei Deputati. «Quando sarà possibile -è stato ricordato – è volontà del sindaco Pezzanesi e dell’amministrazione comunale organizzare una cerimonia, come tutti gli anni, per consegnare a tutte le ragazze e ragazzi che quest’anno raggiungono la maggiore età, una copia della Costituzione».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X