Domenica beffa per tanti turisti:
provinciale Pian Perduto rimane chiusa

FIORITURA DI CASTELLUCCIO - In tanti avevano seguito le prime indicazioni che annunciavano la riapertura. Il sindaco di Castelsantangelo Mauro Falcucci: «Nessuna ordinanza solo una indicazione generale, già venerdì a seguito di informativa della Provincia abbiamo comunicato la decisione»
- caricamento letture

 

castelsantangelo-sul-nera-pian-perduto-strada

I cancelli chiusi all’ingresso della strada

 

Una gita con beffa ieri per i tanti che si sono recati a Castelsantangelo in direzione Castelluccio convinti di trovare la strada del Pian Perduto aperta e poter ammirare la famosa fioritura. «Dopo tutti i proclami dei giorni scorsi –  ci scrive uno dei sfortunati turisti – in cui si annunciava sui vari canali d’informazione (compreso il sito istituzionale dell’Anas) la riapertura domenicale della strada provinciale ieri mattina alle 9 i cancelli in località Gualdo erano chiusi e in fila c’erano più di un centinaio di persone e relative automobili. Dopo le varie richieste d’informazioni che molti hanno tentato di avere telefonicamente, le varie istituzioni hanno risposto vagamente e successivamente sono arrivati i carabinieri comunicando che i cancelli non sarebbero stati aperti per questa domenica, come contrariamente annunciato nei giorni scorsi. Ovviamente, grande sdegno dei presenti molti dei quali venivano anche da località lontane dicendo di avere prenotazioni nella zona di Castelluccio per relativi pranzi ed escursioni».

L’indicazione però non aveva dato una data certa e lo ha chiarito il sindaco Mauro Falcucci dicendo che non c’era nessuna ordinanza della Provincia e che venerdì sul sito del Comune la decisione finale era stata annunciata. Questo il testo pubblicato: “Si comunica che a seguito di informativa della Provincia di Macerata ricevuta in data odierna (14 giugno, ndr) la Sp 136 rimarrà chiusa per ragioni tecniche”. «Era stata data  una indicazione generale per la riapertura, – spiega Falcucci – è vero, ma la Provincia starebbe ultimando i controlli ai lavori e per questo la riapertura è slittata di qualche giorno. Infatti la data non è mai stata stabilita con nessuna ordinanza, e dalla Provincia non è arrivata nessuna carta ufficiale che rendesse transitabile il tratto di strada. Comprendiamo i disagi che possono essersi verificati e speriamo che la situazione si sblocchi prima possibile».

 

 

Provinciale di Pian Perduto, apertura nei weekend

«Danni modesti ma strade chiuse» Lo studio di 130 scienziati passa gli effetti del sisma ai raggi X

Lost in Pian Perduto: lavori a rilento sulla strada «Danno incredibile per il territorio»



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X