Corridonia, Ceschini scende in campo:
“La vita sociale torni in centro”

VERSO LE ELEZIONI - Commercialista, 50 anni, si presenta per la corsa alle comunali. Partecipazione, confronto e competenza sono i punti focali del suo programma. A fine mese i nomi in lista
- caricamento letture
matteo-ceschini-1-650x366

Matteo Ceschini

matteo-ceschini

 

di Federica Nardi

Cinquantanni compiuti a febbraio, tre figli, sposato, commercialista da 25 anni e da una vita a Corridonia. È Matteo Ceschini il candidato sindaco della lista “Corridonia futura”, che è sceso in campo questa mattina al bar Venanzetti di Macerata per fissare obiettivi e prospettive prima della presentazione dei nomi, a fine mese. “Ho deciso di candidarmi – dice Ceschini – perché Corridonia mi ha dato tanto e ora è il momento di restituire quanto ricevuto. La mia famiglia e i miei amici mi sostengono in questo percorso. Voglio dare voce alla mia città e fare squadra con le tre frazioni che la compongono perché solo insieme possiamo ottenere un buon risultato. A Corridonia negli ultimi anni c’è stata un’estromissione delle persone dalla vita della città. Bisogna tornare a partecipare, per questo ho pensato alla lista “Corridonia futura”, composta da tantissimi giovani uomini e giovani donne molto competenti”. I cardini del programma elettorale, ancora in via di lavorazione, sono “partecipazione, confronto e competenza – dice Ceschini – nel programma saranno centrali l’associazionismo, il centro storico, la cultura, l’integrazione e lo sport. Punti fondamentali soprattutto alla luce degli eventi sismici che hanno reso inagibili negozi e abitazioni. Certo – dice Ceschini – la desertificazione del centro storico è un fenomeno cominciato anni fa ma il terremoto lo ha acutizzato. Il nostro impegno sarà quello di ricreare il centro storico riportandoci la vita sociale. Adesso i giovani quando devono uscire vanno altrove, non c’è partecipazione nemmeno per la festa del patrono. Non voglio dare la colpa al sindaco ma la città si è disamorata alla vita politica. Calvigioni doveva far partecipare di più i cittadini”.  Quella di Ceschini è la seconda candidatura ufficiale a sindaco dopo quella di Paolo Cartechini, scelto dal Pd. Prossimamente anche la lista “Per cambiare Corridonia” esprimerà un candidato sindaco.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =