Radiologia interventistica,
pubblicato bando per il primario

MACERATA - Era atteso da oltre due anni. Selezioni aperte anche per Urologia, Medicina nucleare e Ortopedia di Camerino
- caricamento letture
radiologia-interventistica

L’ingresso di radiologia interventistica nell’ospedale di Macerata

 

Pubblicato il bando per il primario di Radiologia interventistica a Macerata. Una firma che fa la storia per l’ospedale del capoluogo che attendeva il provvedimento da oltre due anni. Sono stati mesi prima di promesse e poi di polemiche e tira e molla tra Comune, Asur e Regione. Il reparto, che prevede l’applicazione dell’innovativa branca terapeutica, rischiava di non essere mai messo nero su bianco e addirittura di svanire dalla prospettiva provinciale per mancanza di bacino d’utenza. Almeno fino alla decisione di palazzo Raffaello, numeri alla mano, di confermare quanto le carte prevedevano già da tempo: che il servizio di Radiologia interventistica dell’ospedale di Macerata fosse strutturato in un’unità operativa complessa, cioè un reparto vero e proprio. Il servizio a settembre ha anche dovuto fare a meno del responsabile Salvatore Alborino che aveva lasciato l’incarico per tornare a lavorare a Torrette. Insieme al bando per la Radiologia interventistica l’Area vasta 3 ha pubblicato anche i bandi per i primari di Urologia e Medicina nucleare. Mentre per quanto riguarda l’ospedale di Camerino c’è il bando per il primario di Ortopedia e traumatologia.

(Fe. Nar.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X