Mattarella a Camerino,
Saltamartini se ne va per protesta
VIDEO

VISITA - Il primo cittadino di Cingoli ha abbandonato l'aula dopo aver scoperto di non poter interloquire col presidente della Repubblica. Su ordine dell'ufficio stampa del Quirinale la sala è stata sgomberata dai giornalisti
- caricamento letture
L'intervista al sindaco Saltamartini

mattarella_camerino_saltamartini

Il sindaco Saltamartini

dal nostro inviato Maurizio Verdenelli
(Foto e video Federico De Marco)

Prima contestazione a mezz’ora dall’arrivo del presidente Mattarella al Rettorato di Unicam a Camerino. E’ quella dell’ex senatore Saltamartini, sindaco di Cingoli, che abbandona la sala, all’improvviso sgomberata dai giornalisti su ordine dell’Ufficio stampa del Quirinale. E’ un ordine perentorio. Nessun sindaco in sala, soltanto un rappresentante dell’Anci ammesso a parlare, il sindaco di Macerata Romano Carancini, nello spazio di un’ora.

“Siamo stufi di ascoltare sermoni senza poter interloquire, senza poterci rapportare con gli organi dello Stato che peraltro frequentemente sono da noi: dal presidente della Repubblica a quelli del Senato e della Camera – dice Saltamartini – io ho un ponte bloccato, una frazione tagliata fuori, gente disperata, e non riesco a d avere un rapporto istituzionale per segnalare questi gravi problemi. Abbiamo chiesto di essere auditi in commissione in relazione al decreto legge per poterlo integrare vista l’emergenza continua».

mattarella_camerino_curcio_sindaci-1-400x267

I sindaci prima dell’incontro

In un primo momento si sperava che l’ordine da Roma venisse modificato. All’arrivo di Mattarella, accolto dal rettore Flavio Corradini, i giornalisti sono stati trasferiti in Rettorato. Il malumore serpeggia tra i tanti sindaci, tutti pronti, a cominciare con Mauro Falcucci (Castelsantangelo), continuando con Rosa Piermattei (San Severino), a riferire dei problemi sempre in evoluzione dei loro centri immersi nel cratere.

mattarella_camerino_corradini-2-650x434

L’arrivo del presidente Mattarella, accolto dal rettore Flavio Corradini

 

mattarella_camerino_curcio_sindaci-2-650x430

L’arrivo di Fabrizio Curcio

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X