Tolentino: il punto con Errani
Oltre 10mila sfollati,
Isola d’Istria invia i moduli

SISMA - Oggi la visita del commissario per fare il punto della situazione. Ancora migliaia senza un tetto. 1.200 dormono nei punti di accoglienza, tra cui i locali messi a disposizione da Banca Marche. Chiuse per rischio crolli via Bezzi e via Gorizia. ll comune gemellato invierá tre grandi unitá abitative da 26 posti
- caricamento letture

zzanesi-errani

Al centro il sindaco Giuseppe Pezzaensi con il commissario Vasco Errani durante l’incontro di stamattina

 

Il sindaco Giuseppe Pezzanesi e la giunta hanno incontrato stamattina il commissario Vasco Errani, il presidente della Regione Luca Ceriscioli e l’assessore regionale alla Protezione Civile Angelo Sciapichetti per fare il punto della situazione. Alla riunione hanno partecipato anche i senatori Ugo Sposetti e Mario Morgoni. Il Comune gemellato di Isola d’Istria ha comunicato che nei prossimi giorni arriveranno a Tolentino tre grandi moduli abitativi capaci di ospitare fino a 26 persone, attrezzati di impianto elettrico e  riscaldamenti.

Sfollati a Tolentino

Sfollati a Tolentino

SFOLLATIDalle ultime verifiche sono oltre 10mila i  tolentinati che si trovano ad essere senza casa. Fortunatamente la maggior parte ha trovato una sistemazione autonoma. Anche nella giornata di oggi circa 500 persone sono state accompagnate in strutture ricettive di Loreto, San Benedetto e altre località della costa. Rimangono affollate le aree di sosta per camper e roulottes che accolgono al momento oltre 2mila persone. Rafforzata la capienza dei punti di prima accoglienza che ospitano già più di 1.200 persone negli spazi appositamente allestiti. Per risolvere il problema della igiene personale verranno posizionati nei diversi punti di accoglienza, moduli attrezzati con le docce. Questi i sei punti di prima accoglienza: impianti sportivi di zona Sticchi, di fianco alla piscina comunale,  palestra della scuola King, oratorio e locali della chiesa dello Spirito Santo in via Brodolini, palasport “G. Chierici”, ex locali Tigotà nella zona commerciale Oasi, locali ex concessionaria Toyota in zona commerciale La Rancia. Si aggiunge anche la parrocchia Santa Famiglia in viale Trento e Trieste. Si consiglia di  portare con se coperte e indumenti caldi ed eventualmente brandine e lettini oppure materassini  per trascorrere la notte.

tolentino_terremoto_30_ottobre_foto_nardi-via-pasubio

Una casa crollata in via Pasubio

SCUOLE – Riguardo alle scuole si sono susseguiti i sopralluoghi dei tecnici abilitati del Dicomac nei diversi  che ospitano le scuole. Entro domani, sabato 5 novembre, si avranno nuove comunicazioni circa la ripresa delle lezioni che sono sospese fino al 9 novembre (compreso).

 

 

terremoto-tolentino-federico-de-marco-9

 

ZONE ROSSE – Si sta lavorando con particolare impegno per ridurle già nelle prossime ore. Zona 1, via Fidi numeri civici 1, 2, 4, via delle Caserme 8, vicolo Carità, via Ozeri numeri civici 46,  48, 50, 52, 54 (pericolo di crollo del campanile della chiesa ex Carità);  zona 2, primo tratto di via Filelfo da piazza della Libertà a piazza Mauruzi (pericolo di crollo della collegiata di San Francesco); zona 3, via Valporro intera via (pericolo di vari crolli); zona 4, traversa Santa Maria, vicolo del Triangolo, via Panunzi, via Sparaciari, via I Maggio, via del Popolo (pericoli di vari crolli). Riaperte al traffico sia veicolare che pedonale via Caselli, via Pacifico Massi che consentono di  raggiungere agevolmente piazza Martiri di Montalto e le altre zone del centro. E’ emerso il pericolo di crollo di porzione di un edificio al 26 di via Giuseppe Bezzi per cui è stata ritenuta necessaria la chiusura al traffico pedonale e veicolare. Chiusura al traffico veicolare e pedonale di Via Gorizia con inversione del senso di marcia in Via Tolmezzo. Intanto l’adesione partecipata di molti priofessionisti ha permesso di comporre un numero sufficiente di squadre per i soprralluoghi.

terremoto-tolentino-vigili-del-fuoco-soccorsi-foto-ap-4

Incessante il lavoro di vigili del fuoco, protezione civile e uffici del comune per la verifica degli edifici

VIABILITA’ E SICUREZZA – L’ufficio tecnico e i vigili del fuoco hanno concluso oltre 150 interventi di messa in sicurezza. Si sta iniziando ad operare anche sulle zone rurali e stanno iniziando le messe in sicurezza degli edifici su pubblica via.  E’ emerso il pericolo di crollo di porzione di un edificio al 26 di via Giuseppe Bezzi per cui è stata ritenuta necessaria la chiusura al traffico pedonale e veicolare. Chiusura al traffico veicolare e pedonale di via Gorizia con inversione del senso di marcia in via Tolmezzo.  Inoltre è stata ritenuta necessaria la chiusura al traffico veicolare fino al completo ripristino della sicurezza stradale di via Giacconi e via Costa e di via Pallotta secondo tratto e via Ciappi esclusi i residenti ed i mezzi di soccorso. Ancora chiuso al traffico, sempre per pericoli di crollo, viale Vittorio Veneto.

locali-banca-marche

I locali concessi da Banca Marche

NUOVA BANCA MARCHE – Nuova Banca Marche ha concesso al Comune di Tolentino l’utilizzo a titolo gratuito di propri locali di circa 1400 metri quadri situati presso il centro commerciale Oasi per la sistemazione degli sfollati e delle aule scolastiche (leggi l’articolo). Le dodici filiali di Nuova Banca Marche  chiuse, perché inagibili o perché si trovano in zone dichiarate interdette, sono: Camerino, Visso, Pievebovigliana, Pioraco, Castelsantangelo sul Nera, Muccia, Ussita, Pieve Torina, Caldarola,  Fiastra, San Ginesio e Monte San Vito.

 

vita-e-di-palma

Andrea Vita e Anna Di Palma sposi in Comune

BUONA NOTIZIA – All’Ufficio Anagrafe, Andrea Vita e Anna Di Palma si sono sono uniti nel rito civile del matrimonio.

ATTIVITà CULTURALISospesa e rimandata a data da destinarsi la stagione del Teatro Vaccaj. Anche il Centro Teatrale Sangallo comunica che in via precauzionale le attività sono momentaneamente sospese e rimandate fino a nuova comunicazione.  “DajeMarche”, questo il nome dell’iniziativa nata sui social per creare una rete di specialisti del web marketing, grafici, sviluppatori, aziende di comunicazioni, fotografi e tecnici informatici che in modo del tutto volontario hanno accettato la  sfida di costruire in pochi giorni un sito sulla forza delle Marche e del tessuto produttivo locale da rilanciare attraverso l’e-commerce. “Ieri ero da solo – ha detto Paolo Isabettini tra i professionisti di DajeMarche – ed oggi vedere qui con me così tanta gente che ha voglia di creare  qualcosa di importante per la nostra comunità, mi riempie il cuore di orgoglio”. Email: dajemarche@gmail.com

SPORTL’Us Tolentino 1919 comunica che la gara in programma domenica con il Fabriano Cerreto è  stata rinviata a data da destinarsi. Le attività dell’intero settore giovanile riprenderanno lunedì 7 novembre. Nel frattempo, proprio nello spirito di cui sopra, sabato mattina alle ore 9,30 presso il  campo “Ciarapica” si disputerà un’amichevole tra la prima squadra cremisi e la juniores.

Per ora 177 persone sono ospitate nei locali di Banca Marche

Per ora 177 persone sono ospitate nei locali di Banca Marche

AVVISI E DONAZIONI – Molte le aziende che hanno messo a disposizione spazi o mezzi per effettuare interventi di messa in sicurezza o rimozione di parti cadenti dagli edifici danneggiati e anche per trasportare beni di prima necessità. Il sindaco, data l’espressa richiesta di più cittadini di contribuire con donazioni per gli eventi  sismici, ha aperto un conto corrente dedicato “Comune di Tolentino pro sisma” nella Nuova Banca delle Marche filiale di Tolentino, Iban: IT55I0605569200000000019300, c/c 19300.  Attivato anche a Tolentino il sistema “Alert System” con il quale il Comune avvisa telefonicamente con messaggi vocali in caso di allerta e notizie importanti.  Per registrarsi visitare il sito registrazione.alertsystem.it/tolentino.

NUMERI – Si ricorda che quanti avessero bisogno di segnalare danni o richieste di sopralluoghi possono  rivolgersi o al Coc il cui ufficio è stato spostato da piazza della Libertà nella nuova sede di piazza Peramezza (ex locali Linea Casa, nelle vicinanze dell’Hotel 77) oppure compilare l’apposita domanda (modello IPP) scaricabile sul sito del Comune di Tolentino all’indirizzo www.comune.tolentino.mc.it che può essere inviata via mail  all’indirizzo info@comune.tolentino.mc.it. L’ufficio sarà aperto sabato dalle 9 alle 14 e dalle 15 alle 17 e  domenica dalle 9 alle 14. Per ogni informazione chiamare lo 0733/1960101 oppure il numero della Polizia Locale 901263.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X