Un forte botto poi le fiamme,
brucia un’altra auto

POTENZA PICENA - E' successo in via De Gasperi. A fuoco una Volkswagen New Beetle. Il proprietario l'aveva parcheggiata dieci minuti prima. Da chiarire le cause. Sul posto vigili del fuoco e carabinieri. E' la 12esima vettura bruciata in provincia dall'inizio dell'anno
- caricamento letture
incendio auto porto potenza 1

L’auto bruciata a Porto Potenza

 

I carabinieri sul luogo dell'incendio

I carabinieri sul luogo dell’incendio

di Marina Verdenelli

(foto Federico De Marco)

Parcheggia l’auto vicino casa e dopo dieci minuti prende fuoco. Fiamme a Porto Potenza in via De Gasperi. Poco prima di mezzanotte una Volkswagen New Beetle, alimentata a diesel, è bruciata in circostanze da chiarire. Il veicolo, di proprietà di un giovane residente lungo la via, era stato lasciato in sosta dallo stesso proprietario, poco prima. A dare l’allarme sono stati dei vicini di casa. Prima hanno sentito un forte botto poi hanno visto le fiamme. Inizialmente credevano fosse un incidente, avvenuto lungo la vicina statale. Ma affacciandosi da un lato della casa non hanno visto nulla. Andando a vedere al lato opposto hanno visto le fiamme alte e quindi hanno chiamato i vigili del fuoco. Sul posto sono arrivati i pompieri di Civitanova. Vicino alla Volkswagen era parcheggiata una Hyundai Atos a metano. Il proprietario è sceso in strada per spostarla prima che venisse coinvolta nelle fiamme e creare un ulteriore pericolo. Le fiamme, stando alle prime notizie, hanno interessato la parte anteriore della Volkswagen, avvolgendo il cofano.

incendio auto porto potenza 2Il calore è arrivato fino al campanello di un portone, lì vicino, sciogliendo la plastica e rovinando anche alcune piante che sono bruciate. Sul posto sono arrivati i carabinieri. Con questo ultimo incendio la scia di fuoco che sta interessando il Maceratese, costa ed entroterra, fa salire a 12 il numero dei veicoli andati a fuoco in circostanze sospette. Gli ultimi tre a Civitanova dove in un caso è stato ripreso anche l’autore del gesto, dalle telecamere presenti attorno alla villa dove era parcheggiata l’auto, confermando quindi l’atto doloso. Ieri mattina invece l’arresto da parte dei carabinieri, per l’autore di un incendio all’auto di un bodyguard dello Shada commesso il 13 agosto 2015.

incendio auto via de gasperi - porto potenza picena (10)

incendio auto porto potenza 5

incendio auto via de gasperi - porto potenza picena (9)

incendio porto potenza 13

Il campanello danneggiato dal calore delle fiamme

Il campanello danneggiato dal calore delle fiamme

incendio auto porto potenza 3



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X