Natale al top tra eventi e shopping
Il Comune tira le somme delle feste

CIVITANOVA - Il sindaco Tommaso Corvatta plaude alle nuove aperture delle attività sottolineando come ci sia bisogno di locali come il Donoma «perché sono anche un ottimo deterrente contro fenomeni di criminalità». Il commercio registra un più 20% nelle vendite. Presto un riconoscimento per le attività che si sono impegnate per far bella la città
- caricamento letture
peroni silenzi corvatta (1)

L’assessore al commercio Francesco Peroni, l’assessore al bilancio Giulio Silenzi e il sindaco di Civitanova Tommaso Corvatta

(foto di Federico De Marco)

Eventi, strade affollate e commercianti soddisfatti. Il Comune di Civitanova tira le somme delle festività natalizie e il sindaco Tommaso Corvatta plaude alle nuove aperture delle attività sottolineando come ci sia bisogno di locali come il Donoma «perché sono anche un ottimo deterrente contro fenomeni di criminalità». L’anno è stato positivo secondo il vice sindaco Giulio Silenzi. «Abbiamo vissuto un lungo dicembre, con la coda degli eventi per l’Epifania ed il gran finale al palasport, l’Eurosuole Forum, con Enrico Brignano – dice Silenzi – Il centro cittadino nel periodo più importante dell’anno per le attività commerciali è stato animato da grande vitalità. C’era attesa per capire se la presenza di un grande centro commerciale potesse produrre una desertificazione del corso e delle vie limitrofe. Non è stato affatto così. Nonostante le centinaia di migliaia di presenze registrare nell’area commerciale, abbiamo vissuto in centro un dicembre di grande movimento, economico e di gente, oltre le più rosee aspettative, tanto che nelle giornale centrali era difficile persino camminare».

natale in centro - corso affollato shopping - civitanova (2)

Il corso di Civitanova affollato per gli acquisti natalizi

Circa un più 20% l’incremento delle vendite commerciali, secondo l’assessore, rispetto all’anno passato. «Una città accogliente e bella nella sua veste natalizia, dove si è respirata un’atmosfera di positività – continua Silenzi – E’ andata molto bene anche la pista di pattinaggio a Lido Cluana, dove si sono recate all’incirca 7mila persone, tra paganti ed omaggi distribuiti nelle scuole. Credo vada rimarcata anche l’attrattiva dei locali cittadini, capaci di attirare migliaia di presenze nelle ore notturne e di rianimare il centro civitanovese. Dopo un’eccellente estate, abbiamo chiuso il 2015 con un finale altrettanto positivo». Anche per il Capodanno, complice il clima non troppo rigido, il rappresentante dell’amministrazione spende parole di elogio: «E’ stato un successo che ha intercettato una bella cornice di pubblico. Il gran finale lo abbiamo vissuto l’8 gennaio con Brignano, una vera e propria seconda inaugurazione dell’impianto, perfettamente all’altezza della situazione per ospitare grandi spettacoli oltre agli eventi sportivi (leggi l’articolo)».

Il Comune di Civitanova

Palazzo Sforza con le luminarie natalizie

Il sindaco Tommaso Claudio Corvatta rimarca: «La bellezza dell’illuminazione del palazzo comunale, che ha ricevuto apprezzamenti unanimi. E’ importante che l’intrattenimento promosso dall’amministrazione comunale, tra l’altro a costi contenuti, sia un traino alla vitalità economica degli operatori. Una vitalità che rende attrattiva la città anche per l’apertura di nuove attività commerciali. Per quanto riguarda i locali che richiamano pubblico nelle ore notturne, e in particolare il Donoma, siamo consapevoli che questo provochi anche problemi per la quiete dei residenti, ma tutte queste presenze sono anche un ottimo deterrente contro fenomeni di criminalità». In chiusura l’assessore al commercio Francesco Peroni: «Dopo un autunno piuttosto calmo, dicembre ha fatto segnare per gli esercizi commerciali una netta inversione di tendenza. Civitanova è città della qualità e del buon vivere, dove basta proporre iniziative per ricevere un ottimo risconto di pubblico. Dopo alcune incomprensioni credo si siano superare brillantemente anche le difficoltà relative alle luminarie natalizie e in definitiva da questo Natale traiamo buoni spunti per un futuro positivo». E a proposito delle iniziative di Natale Silenzi interviene per sottolineare che sarà dato un attestato ai negozi che si sono distinti per l’impegno e la partecipazione: «L’esempio è stato via Duca degli Abruzzi dove i commercianti si sono organizzati, hanno sostenuto delle spese con la collaborazione del Comune per rendere bella la loro strada. E’ giusto riconoscere i loro meriti con un attestato sperando che possa essere un percorso sempre più seguito anche dalle altre realtà commerciali».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X