Maceratese, spunta l’idea Monni
A Santarcangelo in campo
sabato alle 16,30

LEGA PRO - La società ha deciso di aspettare ancora qualche giorno per il centrocampista dell'Avellino Togni. Interessa l'attaccante del Teramo, anticipata la prima gara del 2016
- caricamento letture
Simone Monni

Simone Monni

di Sara Santacchi

Mercato, infortuni e la trasferta di Santarcangelo. E’ iniziato con questi pensieri il 2016 della Maceratese che ha ripreso ad allenarsi sul campo di Collevario per salvaguardare il manto dell’Helvia Recina. Sul fronte mercato si aprono oggi le trattative nei professionisti, anche se la Maceratese è già attiva da qualche settimana. La società ha infatti trovato l’accordo con il centrocampista Romulo Togni, ma è alla finestra in attesa della risoluzione contrattuale del giocatore ancora legato all’Avellino. Il sodalizio biancorosso si è data ancora qualche giorno di tempo per attendere il giocatore, prima di far suonare il gong e spostare le sue mire. Restano da definire le posizioni di Djibo e Sarr che avrebbero chiesto di andare via, per poter giocare di più. L’idea sarebbe di darli in prestito, ma anche su questo frangente sono in sospeso diverse soluzioni. In ogni caso i giocatori in uscita saranno sostituiti. Resta poi l’attenzione verso un attaccante giovane, ma che abbia già maturato un po’ di esperienza tra i pro. Tra i nomi che non hanno lasciato indifferenti il direttore sportivo Giulio Spadoni, c’è quello di Simone Monni, classe ’96, oggi al Teramo.

Lorenzo Carotti sarà out nella trasferta di Santarcangelo

Lorenzo Carotti sarà out nella trasferta di Santarcangelo

Un giocatore di qualità e che ha attirato su di sé le attenzioni di diverse squadre anche se fino a oggi ha trovato poco spazio nella compagine abruzzese. Guardando in casa biancorossa, sorride l’infermeria: il centrocampista Giuffrida è tornato ad allenarsi col gruppo e potrebbe essere a disposizione già sabato contro il Santarcangelo seppur solo per una parte del match. Restano, invece, ancora da valutare le condizioni dei difensori Lasicki e Fissore che hanno iniziato a intensificare il lavoro e sono in ripresa. Intanto quanto al calcio giocato si giocherà sabato alle 16,30 la trasferta sul campo del Santarcangelo. Una gara, l’ultima del girone d’andata, che costringerà la Maceratese a far fronte a un’autentica emergenza a centrocampo dove non ci saranno Foglia e Carotti fermati dal giudice sportivo. Le prime squalifiche dell’anno per somma di ammonizioni costringeranno mister Bucchi a inventarsi nuove soluzione in mezzo al campo dando spazio ad Alimi, che ha risposto positivamente quando è stato chiamato in causa, oppure Belkaid e Sarr.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X