Sacrata, rimonta vincente

VOLLEY FEMMINILE - Le civitanovesi, sotto di due set, battono Trevi in casa al quinto ed ottengono il quarto successo consecutivo
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
La Sacrata Volley

La Sacrata Volley

 

Cuore, grinta, tenacia e voglia di vincere. Questi sono i fattori che riassumono i due punti che la Sacrata Pallavolo è riuscita ad aggiudicarsi solo al tie-break (20-25; 23-25; 25-16; 25-22; 15-13) nel match casalingo vinto contro la Lucky Wind Trevi. La società civitanovese agguanta il quarto successo consecutivo e si proietta a quota 16 punti in classifica. Un match caratterizzato da più bassi che alti. Troppi errori in fase di ricezione sia da una parte che dall’altra, ma alla fine le ragazze di Marega, possono tirare un soffio di sollievo dopo essere state sotto due set a zero. Brave nel riuscire a ribaltare la sorte e sfruttare gli ottimi turni al servizio di Mastri e Forti e sottorete una Zanon da 16 punti (52% d’attacco) ed una paurosa Pomili versione terzo e quarto set, concludendoli rispettivamente con 8 e 9 punti messi a referto (28 totali e 39% d’attacco). Coach Marega propone il sestetto con Rogani opposto, schiacciatrici Pomili e Migliorelli, come centrali la recuperata Testella e Zanon, in cabina di regia Patrassi e Morgoni libero. Dall’altra parte della rete coach Fogu schiera Trevi con Casareale opposto, Compiechio e Pistocchi di banda, la coppia di centrali Della Giovanpaola e Ceppiteli, palleggiatrice Pietrocati e libero Ciancio. Con i sestetti così schierati in campo viene rispettato un minuto di silenzio per l’improvvisa scomparsa in un incidente stradale di Andrea Scozzese, appassionatissimo della disciplina ed ex presidente del COL di Roma in occasione del Mondiale Femminile Italy 2014. Sin dalle prime battute iniziali del primo periodo, è subito la Sacrata a far paura alle umbre con la Pratassi dal servizio che garantisce alle sue compagne un break di tre lunghezze (8-5). Non cavalcando l’onda positiva, le ospiti iniziano ad approfittare dei costanti errori sia in fase di impostazione dell’azione d’attacco, sia della difesa delle padrone di casa: è un attacco out delle civitanovesi a sancire il 20-25 a favore della Lucky Wind. Col vento in poppa e viaggiando sulle ali dell’entusiasmo del primo set, le ragazze di coach Fogu partono determinate e sin da subito col muso avanti (5-8). Con uno spettacolare attacco della Pistocchi valevole il +4, Trevi vede incanalarsi sui binari giusti anche il secondo parziale, poi vinto 22-25. Il terzo periodo è quello che permette alla Sacrata di poter iniziar a credere nella vittoria. Le ragazze di Marega sembrano essere più concentrate ed il set procede spedito punto a punto sino al 16 pari. Qui sale in cattedra Vanessa Mastri dal servizio, subentrata ad una scarica Patrassi. Dalla linea dei nove metri non si muoverà più, la Sacrata chiude il set lasciando Trevi sul 25-16.

Le ragazze della Sacrata

Le ragazze della Sacrata

Riportatesi sotto nel punteggio le padroni di casa affrontano con più fiducia un importantissimo quarto set, portato a casa 25-22. Il tie-break si vive al cardiopalma per coach Marega e le sue ragazze. Sin da subito sono sotto nel punteggio 1-6 sotto i colpi di Compiechio e Casareale. È ancora la Pomili a trascinare la Sacrata verso la vittoria conclusiva acciuffando il punteggio sull’11-11. Finale incandescente con il 12-13 ospite siglato dalla Ceppitelli ed infine un muro di cemento armato della Zanon eretto sulla stessa schiacciatrice, consegna alla sagrata il match-ball che non fallisce (15-13).

Il tabellino:

Sacrata Civitanova Marche – Lucky Wind Trevi 3-2 (20-25; 23-25; 25-16; 25-22; 15-13)

SACRATA CIVITANOVA MARCHE: Pomili (28), Zanon (16), Testella (12), Rogani (12), Forti (7), Migliorelli (4), Mastri (3), Petrassi (2), Crescini (2), Bianchella (/), Prontera n.e., Morgoni L. All.: Marega

LUCKY WIND TREVI: Ceppitelli (21), Casareale (21), Pistocchi (14), Compiechio (7), Pietrolati (9), Della Giovanpaola (6), Sabbatini n.e., Monatnari n.e., Comodi n.e., Bozzi n.e., Raspa n.e., Ciancio L. All.: Fogu.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X