Spese pazze in Regione:
chiesto il rinvio a giudizio dei 66 indagati

La procura di Ancona ha chiuso l'inchiesta nell'ambito del consiglio regionale. Contestati un milione e 200mila euro, per il periodo 2008-2012. Coinvolti 61 politici e 5 funzionari. Tra gli indagati anche l'assessore maceratese, oggi ancora in carica, Angelo Sciapichetti e il segretario del Pd Francesco Comi. Fissata l'udienza preliminare davanti al Gup per il 18 gennaio
- caricamento letture
Il palazzo della Regione

Il palazzo della Regione

Chiesto il rinvio a giudizio dei 66 indagati per le presunte spese pazze in Regione. La procura di Ancona ha chiuso l’inchiesta nell’ambito del consiglio regionale. Le spese si aggirerebbero ad un milione e 200mila euro, per il periodo 2008-2012. Coinvolti 61 politici e 5 funzionari. Tra gli indagati anche due assessori oggi ancora in carica, il maceratese Angelo Sciapichetti e l’ex sindaco di Loreto Moreno Pieroni. Fissata l’udienza preliminare davanti al Gup per il 18 gennaio. La politica trema. Rischiano il processo anche l’ex governatore Gian Mario Spacca e l’ex presidente del Consiglio regionale Vittoriano Solazzi. I magistrati hanno chiesto il giudizio anche per l’ex consigliere e attuale segretario regionale del Pd Francesco Comi, di Tolentino, e vari consiglieri rieletti nella nuova legislatura. I reati ipotizzati sono peculato o concorso in peculato, per spese ritenute non congrue con l’attività istituzionale. Nello specifico vengono contestati pranzi e cene con sostenitori, onomastici e compleanni festeggiati con i familiari, rimborsi chilometrici taroccati, consulenze, regali di Natale, ricariche telefoniche, acquisto di occhiali e stampe di manifesti. Migliaia gli scontrini passati al setaccio dalla Guardia di finanza di Ancona, in un’inchiesta cominciata nell’ottobre del 2012, con le prime acquisizioni documentali condotte dalle fiamme gialle nei palazzi della Regione. Fra le spese più insolite quella contestata all’ex consigliere della Federazione della Sinistra Raffaele Bucciarelli che acquistò, per 16,80 euro, un libro sull’orgasmo femminile: “Il segreto delle donne”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X