Overdose alla fermata del bus,
salvato un 22enne

MACERATA - E' successo intorno alle 15 in viale Trieste, il giovane è stato salvato dall'intervento del 118. Portato in questura in amico che era con lui, non sarebbero stati presi provvedimenti né ci sarebbero state denunce
- caricamento letture
Overdose viale trieste macerata (1)

I soccorsi alla fermata del bus

Overdose alla fermata dell’autobus, salvato un ragazzo di 22 anni. E’ successo intorno alle 15 di oggi pomeriggio lungo viale Trieste, a Macerata. E’ lì, alla fermata che si trova poco prima dell’incrocio di viale Don Bosco dove ci sono gli uffici comunali, che il giovane, un recanatese, si trovava insieme ad un amico con il quale doveva prendere l’autobus. Il 22enne però ha assunto qualche sostanza ed è andato in overdose cadendo a terra. Il giovane, a chi ha assistito alla scena, pareva morto. Subito sono stati chiamati i soccorsi. Sul posto sono intervenuti gli operatori del 118 che hanno praticato al giovane una iniezione di Nac, sostanza che contrasta l’azione dello stupefacente. Il 22enne per fortuna si è subito ripreso. Infatti poco dopo si è pure fumato una sigaretta. Sul posto è intervenuta la squadra mobile di Macerata. I poliziotti hanno portato in questura l’amico che era con il 22enne per svolgere gli accertamenti del caso. Accertamenti che, a quanto emerge, non hanno portato a denunce né ad altri provvedimenti.

(Gian. Gin.)

(Servizio aggiornato alle 18,30)

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X