BM, i lavoratori sciopereranno per tre giorni

Le sigle sindacali annunciano la protesta dopo la conclusione non positiva della procedura di conciliazione
- caricamento letture

Banca_Marche_Jesi (5)Tre giorni di sciopero per i lavoratori di Banca Marche, di Medioleasing e Cariloreto. Lo proclamano dopo la conclusione non positiva della  in una nota congiunta le sigle sindacali delle banche del gruppo: «Abbiamo deciso di dare il via alla protesta dopo la conclusione non positiva della procedura obbligatoria di conciliazione. Queste le nostre motivazioni. Chiediamo prospettive e strategie per il rilancio delle Aziende, occupazione e diritti contrattuali dei lavoratori, relazioni industriali e procedure di informazione, consultazione e confronto. L’astensione dal lavoro riguarderà l’intero turno pomeridiano delle giornate lavorative di martedì 24, giovedì 26 e venerdì 27 giugno 2014 dei lavoratori appartenenti a tutte le unità produttive di Direzione e di Rete (comunque denominate) nelle regioni di Marche, Umbria, Lazio, Emilia Romagna, Abruzzo e Molise». I sindacati annunciano inoltre «un ampio e profondo e periodo di mobilitazione dei lavoratori del Gruppo Banca Marche».

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X