Bandiere blu, Marche sul podio
Ma non c’è Porto Recanati

La nostra regione, con 18 vessilli Fee, è dietro solo a Liguria (20) e Toscana (19). In provincia premiate Porto Potenza e Civitanova (11esimo riconoscimento)
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
bandiera blu

Il vicesindaco di Civitanova Giulio Silenzi e l’assessore Cristiana Cecchetti oggi a Roma per la Bandiera Blu

 

di Laura Boccanera

Con le 17 Bandiere blu, le Marche rimangono sul podio delle Regioni italiane con il mare più bello e pulito, precedute solo da Liguria (20) e Toscana (18). La conferma arriva da Roma, dove questa mattina la Fee ha assegnato il prestigioso vessillo a tutte le località turistiche che eccellono per spiaggia, mare e servizi. Ma se per le Marche è un risultato più che ottimo, la provincia di Macerata perde una delle sue località più rinomate: Porto Recanati, come anticipato nei giorni scorsi (leggi l’articolo). Un duro colpo per la località turistica che da sempre catalizza turisti dal Nord Italia e anche dall’estero e che aveva ottenuto il risconoscimento per dieci anni.

Il presidente della Regione Gian Mario Spacca minimizza però l’accaduto: “Siamo soddisfatti della conferma di Senigallia, è la certezza che la stagione turistica nella spiaggia di velluto parte nel segno del successo, e siamo certi che Porto Recanati riacquisterà il riconoscimento il prossimo anno”. Soddisfazione invece per Civitanova: è l’11esima bandiera blu che la città ottiene e a ritirare il riconoscimento c’erano a Roma questa mattina l’assessore al bandiere blu (2)turismo Giulio Silenzi e quello al personale Cristiana Cecchetti: “Per me è stato un onore essere presente a Roma – ha detto la Cecchetti –  ma è anche una conferma per la città. Mantenere la bandiera blu e i suoi standard qualitativi non è facile, so che c’è ancora molto da fare per rendere sempre più forte la vocazione turistica di Civitanova, un lavoro impegnativo da fare insieme, ma questa ulteriore conferma ci da un segnale forte di speranza. Ci sono molte cose che si possono migliorare e che il Comune ha già intrapreso, dai servizi in spiaggia per i disabili, fino ad aumentare le spiagge dedicate agli animali, così da attirare anche quel turismo fatto di persone che vogliono portare anche i loro cani in vacanza”. Per le Marche ad ottenere la bandiera blu sono state Gabicce Mare, Pesaro, Fano, Mondolfo-Marotta, Senigallia, Portonovo, Sirolo, Numana, Porto Potenza, Civitanova, Porto Sant’Elpidio, Marina Palmese, Porto San Giorgio, Pedaso, Cupra Marittima, Grottammare, San Benedetto del Tronto. I vessilli saranno consegnati agli operatori balneari nei prossimi giorni.

(foto Ciro Lazzarini)

 

***

PORTO RECANATI BOCCIATA – L’intervista all’assessore al turismo Elena Leonardi (leggi l’articolo)

 

 

 

bandiere blu (1)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X