Bianchini rilancia: “L’Accademia a palazzo Trevi Senigallia”

MACERATA - Il leader di Pensare Macerata boccia in un solo colpo l'idea del Pd di piazzare l'istituto all'ex mattatoio e del sindaco Carancini di utilizzare l'immobile in centro storico per gli uffici del Giudice di Pace
- caricamento letture
1bianchini-massimiliano-sport

Massimiliano Bianchini

di Alessandra Pierini

«Il luogo ideale per ospitare l’Accademia di Belle Arti di Macerata è palazzo Trevi Senigallia»: a proporre l’inedita soluzione è Massimiliano Bianchini, leader di Pensare Macerata che già tempo fa aveva espresso la sua contrarietà rispetto alla linea del Pd che spingeva per sistemare l’istituto all’ex mattatoio (leggi l’articolo). 
«Partiamo dal presupposto che Macerata è una città in cui le decisioni non si prendono – spiega Bianchini con non velata critica all’amministrazione che la sua lista sostiene in Consiglio comunale – ma almeno è necessario secondo me il dibattito e il confronto su alcuni temi. Uno è proprio questo. Palazzo Trevi Senigallia risponde secondo me sia all’esigenza dell’Accademia che da tempo chiede spazi adeguati che della città che vuole rivitalizzare il centro». Bianchini passa in rassegna gli aspetti positivi di una soluzione di questo genere: «In questo momento è difficile stabilire quale identità deve avere questa città, ma se una ne deve avere è quella della cultura e della formazione. Quindi chi meglio dell’accademia può rappresentarla? Tra l’altro l’accademia ha la frequenza obbligatoria che impegna gli studenti a stare al centro. L’ex mattatoio sarebbe troppo periferico per i ragazzi e tra l’altro occorrono ancora 400 mila euro per la sua sistemazione. Noi insisteremo perche per l’area si faccia un concorso di idee».
La proposta di Bianchini va però a cozzare con un’altra idea, quella del sindaco Romano Carancini che ha in mente di trasferire a palazzo Trevi Senigallia gli uffici del Gudice di Pace. Anche in questo caso il leader di pensare Macerata dà le sue motivazioni: «Per il Giudice di Pace quello non è uno spazio idoneo, ce l’hanno ribadito più volte anche i componenti dell’Ordine degli avvocati. Inoltre mentre gli studenti sarebbero una presenza fissa e costante, nell’altro caso avremmo una fruizione episodica».

***

Massimiliano Bianchini sarà presente venerdì alle  17,30 all’Hotel Cosmopolitan di Civitanova dove  si svolgerà l’incontro tra liste civiche e segretario regionale del Partito Democratico Palmiro Ucchielli per avviare una nuova fase programmatica elettorale in vista delle elezioni regionali del 2015. All’iniziativa parteciperanno oltre settanta amministratori di tutta la regione.
«Credo nella politica – chiarisce Bianchini – e in politica  le cose vanno fatte seriamente e bene. I progetti politici hanno bisogno di essere strutturati perciò con il tempo bisogna costruire. Venerdì sarà comunque un evento che si caratterizzerà per la  grande partecipazione».

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X