La pioggia non ferma
San Severino Blues

Grande apertura con Tommy Emmanuel
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Tommy Emmanuel

Tommy Emmanuel

Apertura alla grande per la XXII edizione di San Severino Blues con un successo straordinario di pubblico per gli apprezzatissimi concerti di Tommy Emmanuel e Roland Tchakounté. In particolare il diluvio di sabato 13 non ha fermato il pubblico arrivato da tutta la regione e da mezza Italia per il chitarrista acustico australiano Tommy Emmanuel, a conferma del grande seguito di fans che ha in tutto il mondo. Un pubblico composto, che ha atteso paziente il trasferimento del concerto all’interno del Teatro Feronia. Nel tardo pomeriggio ed in serata due improvvisi, violentissimi e lunghi temporali hanno reso impraticabile platea, palco e il grande service audio-luci pronto in piazza del Popolo. A quel punto l’artista, disponibilissimo e desideroso di suonare per le tante persone venute a sentirlo, ha concordato con l’organizzazione del festival lo spostamento in teatro, preferito per l’acustica e per i tempi organizzativi più celeri, al palasport che era stato annunciato come location in caso di maltempo. Un teatro che, ovviamente esaurito in ogni ordine di posti, ha acclamato Tommy Emmanuel, per il generoso concerto di due ore, durante il quale ha ancora una volta incantato tutti per la sua magia e maestria sulla sei corde. Generosità culminata con l’interminabile fila di autografi concessa alla fine, perfino sulle chitarre che alcuni ragazzi si erano portati da casa.

Grande musica e bellissima atmosfera domenica al Castello di Serralta, nella cornice del borgo medioevale, durante una bella serata di tempo sereno, con il bluesman africano Roland Tchakountè. Gli echi della musica ancestrale africana uniti all’elettricità dei riffs blues ha convinto ed entusiasmato tutto il pubblico che anche qui ha esaurito tutti i posti disponibili. Un evento realizzato grazie alla collaborazione attiva del Comitato dei cittadini di Serralta, impegnato a promuovere il borgo medioevale, che infatti è molto piaciuto ai tanti turisti presenti. Partecipato ed apprezzato anche il tour pomeridiano organizzato nella vigna della Fattoria Colmone della Marca alla scoperta della Doc I Terreni di Sanseverino e la visita guidata al Castello di Aliforni e alla Chiesa dell’Annunziata, dove si è potuto ammirare opere di Filippo Bigioli e Lorenzo Salimbeni. San Severino Blues torna la sera di mercoledì 17 con il giovane chitarrista elettrico di Chicago Eric Guitar Davis sulla piazza di Pollenza.  

Infoline 339 6733590  www.sanseverinoblues.com     

 

Tommy Emmanuel

Tommy Emmanuel

Tommy Emmanuel

Tommy Emmanuel



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X