Aspettando il Giro, presentata
a Recanati la Marche Maraton

CICLISMO - La lunga kermesse partirà il 4 marzo dal santuario di Loreto e si concluderà il 16 settembre nella città leopardiana grazie all'organizzazione della locale Ciclo Club
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Un-momento-della-presentazione

Un momento della presentazione

C’è anche la Gran Fondo Leopardiana nelle otto tappe della Marche Maraton 2012, la lunga kermesse per cicloturisti che partirà il 4 marzo dal santuario di Loreto e si concluderà il 16 settembre a Recanati grazie all’organizzazione della locale Ciclo Club. Il lungo viaggio che porterà gli appassionati del pedale a scoprire 344 musei, 200 chiese romaniche, 163 santuari, 70 teatri storici, 7 parchi, 24 siti archeologici e non meno di mille monumenti significativi disseminati nel territorio marchigiano, è stato presentato all’Aula Magna del Palazzo Municipale di Recanati alla presenza di importanti ospiti come l’ex professionista e due volte campione mondiale Andrea Tonti. A fare gli onori di casa ci ha pensato il sindaco Francesco Fiordomo che ha apostrofato la presentazione della Marche Maraton 2012 come la prima tappa di avvicinamento al grande appuntamento del 12 maggio, quando a Recanati avverrà la partenza della settima tappa del 95esimo Giro d’Italia. La città della poesia e del bel canto terrà infatti a battesimo la frazione che porterà la carovana rosa a Rocca di Cambio. 202 chilometri che inizieranno a fare selezione e richiameranno tanti appassionati di sport lungo le strade recanatesi. Senza ombra di dubbio una grande occasione per vedere da vicino i grandi campioni del pedale che assieme alle ammiraglie e al colorato staff degli organizzatori del Giro affolleranno il cuore della città sin dalle prime ore del mattino. La partenza avverrà infatti da piazza Giacomo Leopardi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X