Folgore e Rione Pace si dividono la posta
A Castelraimondo finisce 1-1

SECONDA CATEGORIA - I padroni di casa vanno in vantaggio con Taini, ma vengono raggiunti nella ripresa da Xhafa
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Leonardo-Taini-Folgore-Castelraimondo

Leonardo Taini, autore del momentaneo 1-0

di Sara Santacchi

Nessun vincitore tra Folgore Castelraimondo e Rione Pace: un risultato che non accontenta o non scontenta nessuno (1-1 il finale) quello nella “sfida salvezza” combattuto tra squadre che occupano la parte bassa della classifica del girone F del campionato di Seconda categoria.  A solo un minuto dall’inizio la formazione di mister Bonifazi, sullo sviluppo di un calcio d’angolo, intercettato di testa da Magnapane, spreca la prima occasione per portarsi in vantaggio. Passano solo due minuti e al 3’ ancora Magnapane, con un cross, serve Taini che gonfia la rete: 1-0. I primi venti minuti raccontano soltanto azioni dei padroni di casa, mentre gli ospiti faticano a entrare in partita. Al 25’ è di nuovo protagonista Taini, con una palla d’oro servita davanti alla porta avversaria e sulla quale non riesce ad arrivare nessuno. Si giunge al 30’ quando Tentella e soci non riescono a sfruttare una trattenuta incerta del numero uno casalingo sul calcio d’angolo battuto da Centioni. Gli ospiti iniziano a macinare gioco, ma il risultato resta sul parziale vantaggio per la Folgore Castelraimondo. Il primo tempo si chiude con un ultimo pericoloso assalto di Luciani e compagni: Moscatelli, portatosi nell’area avversaria, serve Taini che prova il tiro, prontamente respinto da Tentella; ci riprova, quindi, Biordi in ribattuta, ma la palla finisce fuori. La ripresa inizia subito forte con gli ospiti protagonisti della prima azione pericolosa, Pompei, in area avversaria, va a cercare Centioni che di controbalzo prova il tiro, ma Luciani, in uscita, non si fa sorprendere. Il secondo tempo mostra due squadre molto combattive: al 18’ è Nebbia ad avere una ghiotta occasione per chiudere la partita: ad un passo dalla porta avversaria prova la conclusione, ma la palla esce fuori di un soffio. Gli ospiti cercano in tutti i modi il pareggio e al 72’, dopo un tiro di Centioni respinto dal numero 1 di casa, Xhafa insacca l’1-1. La Folgore non si dà per vinta e cerca di riportarsi in vantaggio, ma a nulla valgono i numerosi tentativi del neo-entrato Torre. I due minuti di recupero scivolano via, e la partita si conclude col risultato finale di 1-1. Le due squadre restano a un punto di distanza confermando la loro posizione in classifica: per la zona salvezza bisogna continuare a “combattere”.Il tabellino:

Folgore Castelraimondo 1
Rione Pace                                1

FOLGORE CASTELRAIMONDO: Luciani 6.5, Kasadita 5.5 (90’ Cagnucci), Magnapane 6.5 (71’ Torre 6.5), Di Lupidio 6, Battellini 5.5, Grasselli 6, Nebbia 6, Lori 5.5, Taini 6.5, Biordi 6 (59’ Tiranti), Moscatelli 6. Allenatore: Bonifazi 6. A disposizione: Pescetelli, Trognoni, Pompei T., Gabriellini.

RIONE PACE:
Tentella 6, Berozzi 6.5, Tartabini 6 (71’ Nardi s.v.), Oro 6, Liberini 5.5, Tringhieri 5.5 (46’Corsalini 5.5), Poloni 6, Xhafa 6.5, Salvucci 5.5, Pompei 6.5, Centioni L 6.5. Allenatore: Montenovo 6. A disposizione: Dario, Centioni N, Nardi, Sdrubolini, Piersantelli.

Arbitro: Montaguti di Macerata.
Reti: 3’Taini, 72’ Xhafa.
Note:
spettatori circa 50. Ammoniti: Biordi (F), Xhafa (R), Di Lupidio (F). Angoli: 6 – 5. Recupero: 0′ + 2′.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X