Crollo dei votanti: alle urne solo il 55,78%

- caricamento letture

elezioni-provinciali

Aggiornamento delle ore 15 –

Affluenza in forte calo per le elezioni provinciali. Secondo i dati definitivi solo il 55,78% dell’elettorato è andato alle urne. Nel 2009 aveva votato il 70,90%.

 

Aggiornamento delle ore 22 –
Fino alle 22 di oggi ha votato il 35,38 % degli aventi diritto.
Nel turno elettorale del 7 e 8 giugno 2009, le operazioni di voto si erano concluse alle 22 della domenica con un’affluenza del 70,90%  ma le urne erano state aperte il sabato alle 15  e si votava anche per il Parlamento Europeo.
Domani mattina i seggi riapriranno alle 7 e resteranno aperti fino alle 15.

Aggiornamento delle ore 19 –

Molto bassa l’affluenza alle urne. Fino alle 19 ha votato solamente  il 24,9% degli aventi diritto.

Nel turno elettorale del 7 e 8 giugno 2009, alle ore 19 della domenica aveva votato il 57,13% degli elettori ma le urne erano state aperte il sabato alle 15 (si votava anche per il Parlamento Europeo), la domenica pomeriggio aveva votato  il 24,33% degli elettori mentre oggi dalle 12 alle 19 ha votato solo 15,5%.

***
Seggi aperti dalle ore 7 per eleggere il presidente della Provincia e il nuovo Consiglio provinciale. Alle ore 12 in provincia di Macerata il 9,44 % dei votanti si è recato alle urne e ha espresso la propria preferenza. Nel capoluogo il trend è esattamente lo stesso  e ha votato il 9,65 % degli elettori.

Nel turno elettorale del 7 e 8 giugno 2009, alle ore 12 della domenica aveva votato il 32,8% degli elettori ma le urne erano state aperte il sabato alle 15 (si votava anche per le Europee) e fino alle 22 del sabato aveva votato il 18,27%.

La domenica mattina, dunque, aveva votato il 14,5% degli elettori.

***

Come è noto sono cinque i candidati presidenti: Luigi Gentilucci, Antonio Pettinari, Francesco Acquaroli, Enzo Marangoni e Franco Capponi, i quali sono sostenuti complessivamente da 17 liste. Lam per Gentilucci; Idv, Udc, La nostra provincia, Pd e Api per Pettinari; Democrazia e legalità, Federazione della sinistra, Sinistra Ecologia Libertà per Acquaroli; Lega per le Marche e Famiglia identità e territorio per Marangoni; Popolo della Libertà, Nuovo Polo per Capponi, La Destra, Fronte Verde-Fiamma tricolore, Io amo l’Italia e Lega Nord per Capponi.

Contestualmente alla elezione del Presidente della Provincia, viene rinnovato il Consiglio provinciale, composto da 24 consiglieri. Il sistema elettorale prevede l’elezione dei consiglieri in base a collegi uninominali che sono in numero pari ai consiglieri complessivamente da eleggere.

5-candidati-presidenti-300x200

I CANDIDATI PRESIDENTI - Da sinistra: Franco Capponi, Francesco Acquaroli, Luigi Gentilucci, Antonio Pettinari ed Enzo Marangoni

I candidati consiglieri sono in tutto 309 di cui 69 donne. Potenzialmente i candidati alla carica di consigliere provinciale potevano essere 408, in quanto ne sono previsti 17 per ciascuno dei 24 collegi. Il numero complessivo risulta inferiore in quanto molti candidati sono presenti in più collegi (la legge ammette un massimo di tre). I candidati presenti in un solo collegio sono 232. Coloro che hanno presentato la candidatura in due collegi sono 56 e altri 21 candidati sono presenti in tre diversi collegi.

(Clicca qui per leggere i nomi dei candidati nelle 17 liste)

***

Sono oltre 274 mila (duemila in più rispetto al 2009) i cittadini maceratesi ultradiciottenni chiamati il 15 e 16 maggio ad eleggere il presidente della Provincia. I seggi elettorali allestiti nei 57 Comuni del territorio provinciale sono complessivamente 322.

Il complesso degli elettori e delle elettrici dei 57 Comuni maceratesi (132.142 uomini e 142.713 donne) sono suddivisi non per singola città di residenza, ma per Collegio, cioè per quella entità territoriale che solo in alcuni casi (Potenza Picena e San Severino Marche) coincidono con il relativo Comune.

***

Sei Comuni del Maceratese sono chiamati ad eleggere anche il nuovo sindaco e il nuovo Consiglio comunale: Bolognola (138 elettori), Castelraimondo (4.040), Esanatoglia (1.818), Morrovalle (8.884), Muccia (743), San Severino Marche (12.363).

***

I risultati delle elezioni provinciali di Macerata saranno diffusi lunedì  pomeriggio in tempo reale su Cronache Maceratesi. I dati dei voti saranno aggiornati, a partire dalle ore 15,30 circa, man mano che saranno forniti dalla Prefettura di Macerata che a sua volta elabora i risultati ricevuti dai singoli Comuni.  I dati provvisori della scrutinio saranno continuamente aggiornati fino all’ultimazione  delle operazioni di spoglio nei 322 seggi complessivamente allestiti dai Comuni. Nello “Speciale elezioni” di Cronache Maceratesi spazio anche ai commenti e alle interviste ai protagonisti. Anche sul sito della Provincia (www.provincia.mc.it ) sarà possibile seguire lo spoglio in tempo reale.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X