Borroni imita Berlusconi:
“Meglio le belle donne
che essere gay”

Civitanova
- caricamento letture
Pierpaolo Borroni

Pierpaolo Borroni

di Laura Boccanera

<<Meglio le donne che essere gay, concordo>>. Dal Presidente del Consiglio dei ministri Berlusconi al presidente del consiglio comunale di Civitanova, Borroni. Stessa carica stessa iniziale del cognome, stesso pensiero. Almeno stando a quanto pubblicato oggi sulla bacheca Facebook di Pierpaolo Borroni che commentando alcuni fatti di politica locale e nazionale fa riferimento alle ultime affermazioni del Premier sugli omosessuali e sulle donne, esprimendo solidarietà al capo dello Stato: <<Le donne di Silvio: fa bene!! Basta con i Bacchettoni di Sinistra>> è scritto sulla sua bacheca, lasciandosi poi andare a considerazioni poco ufficiali e non trascrivibili. Commento che essendo in una bacheca pubblica ha mandato su tutte le furie Alessandro Paternesi, esponente del gruppo DirittoForte che ieri aveva inviato alla Regione e alle istituzioni del territorio una lettera chiedendo di dissociarsi apertamente dalle dichiarazioni di Berlusconi. <<Ritengo gravissimo quanto detto e scritto dal presidente del consiglio comunale Borroni – riferisce Paternesi – le sue dichiarazioni sono discriminatorie e in quanto figura istituzionale che rappresenta non solo quanti lo hanno votato ma tutta la comunità Borroni deve stare molto attento a quello che dice e che scrive. Chiediamo pertanto subito un incontro pubblico per parlarne apertamente, per capire se davvero è convinto delle sue tesi e se ritiene di portarle avanti; tuttavia data la grave intolleranza delle sue parole secondo noi non dovrebbe fare altro che dimettersi>>.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X