Omrcen il solito bomber
Podrascanin “Mister Muro”

Le pagelle di Modena-Lube
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

ModenaMacerata-5-300x199

di Andrea Busiello

Le pagelle di Modena-Lube.

CISOLLA: 5 Con uno Swiderski così è facilmente presumibile che lo schiacciatore trevigiano fatichi a trovare spazio. Entra nel quarto set ed effettua un buon servizio ma la palla decisiva la deve attaccare sul 13-11 del tie break e si fa murare. Quel punto poteva valere la gara.

PAPARONI: 5.5 Gioca al posto dell’infortunato Corsano nel ruolo di libero. Si trova spesso in affanno dinanzi alle battute della truppa gialloblù.

VERMIGLIO: 6.5 Gioca una prestazione eccezionale ma viene macchiata da tre alzate fuori misura che dal 20-17 del quarto set portano Modena sul 20-20. Peccato, anche perchè realizzare 6 punti è sempre importante.

BARTOLETTI: sv.

SMERILLI: sv.

STANKOVIC: 7.5 Devastante in attacco dove chiude con un clamoroso 88%, realizzando anche due muri. Per l’ennesima volta si dimostra in crescita. Acquisto azzeccatissimo.

MARTINO: 5.5 Fatica in ricezione dove spesso viene cercato dai battitori di casa ed in attacco non eccelle. Gara giocata su livelli non propriamente consoni al suo valore.

OMRCEN: 8 Come al solito è il migliore dei suoi. Realizzare ben 4 ace in una gara non è cosa da poco e lui ci riesce. E’ il solito punto di riferimento in attacco ed alla fine chiude con 22 punti. Decisamente sopra le righe.

SWIDERSKI: 7 Ad una prova poco brillante in ricezione fa eco una percentuale d’attacco devastante. Ormai scelto come titolare fisso sarà utilissimo nella rincorsa allo scudetto.

PODRASCANIN: 7.5 Lo chiamavano “Mister Muro”. In gara 2 ha realizzato la bellezza di 9 blocchi ed oggi altri 6, ai quali va aggiunta la solita prestazione encomiabile. La coppia di centrali biancorossi è forse la più forte del mondo e guardando la loro carta d’identità il futuro sembra essere roseo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X