Per la Lube esordio casalingo
in Europa da non fallire

Parte la Champions, i biancorossi affrontano il Tirol Innsbruck
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Foto Lube

di Andrea Busiello

Si respira vigilia di Champions a Macerata dove domani sera alle ore 20,30 la Lube (nella foto Corsano, Vermiglio, Omrcen e Podrascanin festeggiano dopo un punto) giocherà in casa al Fontescodella contro il Tirol Innsbruck per la prima giornata della massima competizione continentale. Sulla carta avversario modesto per la formazione biancorossa che deve però partire con il piede giusto in questa competizione per cercare di garantirsi la qualificazione al turno successivo il prima possibile. Andiamo a dare un’occhiata a qualche nozione inerente la compagine austriaca. La formazione della Hypo Tirol Innsbruck partecipa alla CEV Indesit Champions League per la quarta volta nella sua storia. Tre i suoi giocatori dell’attuale rosa che hanno militato nel campionato italiano: si tratta dell’opposto slovacco Chocholak, ex Loreto, del martello estone Erik Jago, lo scorso anno a Pineto, e naturalmente del palleggiatore italiano Claudio Carletti, palleggiatore marchigiano che in passato ha affrontato tantissime volte la Lube Banca Marche anche con la formazione giovanile di Falconara. Il sestetto tipo: Carletti in regia, Chocholak opposto, Gavan e l’americano Holmes al centro, Jago ed il brasiliano Dos Santos di mano, Laure libero. Da sottolineare che nelle fila biancorosse c’è un ex molto prestigioso: si tratta dell’opposto Andrea Bartoletti, che ha giocato a Innsbruck nella stagione 2003/2004 conquistando campionato, coppa nazionale e l’affetto di tutti i tifosi tirolesi, che ne conservano un buonissimo ricordo. Per la Lube la sfida contro la formazione austriaca si presenta dopo la sconfitta in campionato rimediata in casa contro la compagine piemontese di Cuneo. Probabilmente coach Fefè De Giorgi farà girare, almeno nello starting six di partenza, qualche giocatore che negli ultimi tempi è rimasto maggiormente ai box. Probabile, ad esempio, l’utilizzo sin dall’avvio di Matteo Martino e Matyas Raymaekers al posto di Paparoni e Lebl; da verificare le condizioni del libero Mirko Corsano, eventualmente è pronto il suo sostituto Lorenzo Smerilli. Nel frattempo la società informa che anche per le partite interne della CEV Indesit Champions League sono validi gli abbonamenti, così come tutte le promozioni attivate in occasione della gare interne di campionato, e riservate agli universitari ed ai tesserati Fipav. Per l’occasione sono state attivate anche speciali promozioni per gli studenti delle scuole medie inferiori e superiori del maceratese, presso le quali nei giorni scorsi sono stati distribuiti dei coupon presentando i quali si potrà usufruire di un prezzo scontatissimo sull’acquisto del biglietto per la partita.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X