Sampino sprona la Rata:
“Vincere per il sorpasso”

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Sampino

di Andrea Busiello

E’ una Maceratese caricata a mille quella che si sta preparando alla sfida di domenica prossima in casa, alle ore 14.30, contro la Fermana, in un match che può davvero dire molto in seno al futuro del sodalizio biancorosso. I ragazzi di mister Alessandro Porro sono reduci da due successi consecutivi, l’ultimo dei quali ottenuto nella stracittadina contro la Vis Macerata. Per tastare il polso della situazione in merito è intervenuto il direttore sportivo dei biancorossi Giuseppe Sampino (nella foto di Picchio in compagnia di Mosca e Paci) che vede il futuro dei biancorossi sicuramente roseo.

Sampino, partiamo dalla bella gara vinta contro la Vis Macerata: un’iniezione di fiducia notevole…

“Indubbiamente, anche perchè a segnare il goal decisivo è stato un ragazzo di Macerata (Trillini) e questa per lui è stata una soddisfazione enorme. Questi tre punti hanno dato tanta carica a tutta la squadra e sappiamo bene che la strada intrapresa è quella giusta”.

Capitolo Grcic: quando potremo vedere l’atleta scendere finalmente in campo?

“Credo nella prossima gara di Grottammare. Il suo tesseramento sta passando per la federazione croata e se non ci sono ulteriori intoppi tra 8-10 giorni il giocatore dovrebbe essere tesserato con noi e finalmente cominciare a giocare con la Maceratese. Diciamo che al momento ci sono il 70% di possibilità di vederlo in campo nel prossimo match”.

Sia Mosca che Moretti sono parsi favorevoli a costruire un’unica squadra cittadina che possa ambire a ben altri palcoscenici. Lei cosa ne pensa in merito?

“Che in questo modo è solo una spreco di energie e soldi per la città di Macerata. La fusione a mio avviso è la soluzione migliore che ci possa essere. Nel calcio di oggi avere più presidenti talvolta è un vantaggio perchè rappresenta una risorsa economica maggiore”.

La classifica della Maceratese si fa indubbiamente interessante. Concorda nel dire che domenica si può fare il salto di qualità vincendo contro la Fermana?

“Certo. Veniamo da un momento positivo e dobbiamo cercare di sfruttare al meglio questa situazione anche perchè giocheremo davanti al nostro pubblico e quindi una vittoria sarebbe importantissima sia per la classifica che per il morale oltre che per superare la stessa Fermana”.

Domenica con ogni probabilità all’Helvia Recina ci sarà un colpo d’occhio notevole: cosa dice Sampino ai tifosi della Maceratese?

“Di stare vicino alla squadra perchè in campo non ci vanno solo i giocatori ma tutto l’ambiente intorno. Se si trasmette quella serenità necessaria la squadra ne trae beneficio e dunque dico ai tifosi di sostenerci sempre perchè loro sono un’arma vincente per la Maceratese”.

Fra poco si aprirà il mercato autunnale: come si muoverà la formazione biancorossa?

“Non ci saranno acquisti veri e propri ma solo qualche cambio se qualcuno volesse andare via. Certo è, che se la classifca fra un mese si facesse elettrizzante, allora li credo che la società prendi in considerazione l’ipotesi di migliorare la rosa ma questo è un discorso inutile allo stato attuale”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X