Lube-Pineto, Vermiglio:
“Noi a caccia di conferme”

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Valerio Vermiglio Carico

di Andrea Busiello

Lube che ormai è pronta alla sfida contro gli abruzzesi di Pineto, seconda di campionato dopo l’exploit di Modena, che domani scenderanno in campo al Palasport Fontescodella alle ore 18.00 per la seconda giornata della regular season del massimo campionato di volley. La compagine che annovera tra le proprie fila anche l’ex Macerata Manuele Ravellino arriva a questa sfida, esordio stagionale dato che la prima gara contro Monza è stata rinviata, con tante motivazioni dato che proprio il team gialloverde è stato protagonista di un’estate quanto meno bizzarra e molto bollente. Infatti, fino all’ultimo istante non si sapeva a quale campionato doveva prendere parte la formazione abruzzese che alla fine l’ha spuntata con la Lega e dopo vari ricorsi è stata riammessa nella massima serie, così come Forlì, e dunque può finalmente partire questo inedito campionato a 15 squadre. Macerata parte nettamente favorita in questa sfida ma sul match in itinere si è esposto il palleggiatore Valerio Vermiglio (nella foto) che ha invitato tutta la squadra a continuare sulla buona scia intrapresa in queste prime due apparizioni ufficiali per cercare il bottino pieno contro Pineto.

“Quella con Pineto non è affatto una partita da sottovalutare – dice il palleggiatore siciliano, alla terza stagione consecutiva con la maglia della Lube Banca Marche – perché andiamo ad affrontare una squadra molto rinnovata sì, ma anche piena di motivazioni, visto che annovera alcuni giocatori vogliosi di mettersi in mostra nel massimo campionato nazionale ed altri decisi a riscattarsi dopo le vicissitudini del mercato estivo. Per Pineto, tra l’altro, si tratta anche dell’esordio assoluto in questa stagione, dunque un ulteriore motivo per cercare di far bene. La Lube Banca Marche vista nelle due uscite registrate finora ha mostrato di avere buone potenzialità, seppur allo stesso tempo di dover crescere ancora molto, come comunque è normale che sia in questo periodo. Da parte nostra siamo dunque a caccia di conferme, anzi, direi meglio di ulteriori progressi. Stiamo lavorando sodo e dal campo ci aspettiamo sempre di vedere premiati i nostri sforzi quotidiani in palestra. Il fatto che si tratti del nostro esordio casalingo è indubbiamente un motivo in più per far bene, e creare ulteriore entusiasmo in seno ai nostri tifosi. Sarà decisivo l’approccio alla gara, dovremo esser bravi ad imporre il nostro gioco sin dai primi palloni giocati”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X