Corridonia Fc, a segno i fratelli Tirabassi.
E’ lotta a tre per la vittoria finale

TERZA CATEGORIA: IL PUNTO E I PERSONAGGI - I due giocatori protagonisti nel pareggio contro la Lorese. In testa, si giocano la promozione diretta Camerino Castelraimondo, Helvia Recina e Sforzacosta

- caricamento letture

di Michele Carbonari

È una lotta a tre per il titolo del girone E di Terza categoria. Infatti, nella prima giornata di ritorno vincono tutte le pretendenti, mentre non si registrano successi esterni.

Giovanile-Nicolo-Ceselli

La Giovanile Nicolò Ceselli

A braccetto la coppia formata da Camerino Castelraimondo ed Helvia Recina. I ragazzi di Migliorelli battono in casa (otto vittorie su otto partite) e in rimonta la Giovanile Corridoniense (Bartolacci apre con un diagonale, a Lambertucci viene annullato un gol) grazie ai guizzi di Micucci (sinistro in contropiede) e di Stefano Cesari (in mischia). La squadra di Luzi, invece, supera all’inglese il Monte San Martino trascinata da Conti e Simoncini. Staccato di sole tre lunghezze c’è lo Sforzacosta, che cala il poker interno al Serralta nello scontro diretto. Ora sono sette i punti che separano le due formazioni. Il gialloblu Bambozzi sblocca su punizione, mentre Nabissi ristabilisce l’equilibrio con un pallonetto di testa. Ad inizio ripresa i locali ribaltano con il tirocross di Vecchi, ma l’ospite Valenti pareggia con un’incornata. I ragazzi di Fabrizio Re trovano l’allungo vincente nel finale: decisivo ancora Vecchi e Colley (servito da Caraceni). In ritardo le altre.

Tomas-Tirabassi

Tomas Tirabassi, attaccante del Corridonia Fc

La Lorese (in dieci dal tramonto del primo tempo e primo pareggio esterno) non va oltre la divisione della posta in palio nella tana del Corridonia Fc (secondo 2 a 2 di fila) ma aggancia il quarto posto nonostante sia andata due volte sotto: i fratelli Tomas e Sasha Tirabassi consentono ai padroni di casa di mettere la freccia, rimediano prima Davide Boga in mischia e poi Aquino con un tiro dal limite. Si rifà sotto il Colbuccaro, che cala il tris interno al San Ginesio (Francia accorcia su rigore), piegato dalla doppietta di Monceri (due tap in, su assist di Petritoli e Acciarresi). Addirittura poker per la Giovanile Nicolò Ceselli, ai danni della Stese, travolta da Ferracuti (dal limite), Paoloni (batti e ribatti in area, oltre ad un rigore fallito), Bianchi (in semirovesciata) e autogol ospite (su cross di Cavarischia). La Vis Civitanova scivola fra le mura amiche contro la Veregrense, vano il momentaneo pareggio di Nicholas Mucci (rasoiata). Riposava l’Abbadiense.

Nel girone D, cade di fronte al pubblico amico anche l’Union Picena, ma i playoff restano sempre alla portata per i ragazzi di Mogliani, ai quali non basta il gol di Zannotti (sull’assist di Fontinovo), che contro il Real Casebruciate centra anche una traversa.

I personaggi della settimana: Tomas e Sasha Tirabassi (Corridonia Fc). I due fratelli vanno a segno nella partita contro la Lorese e regalano il secondo pareggio consecutivo alla squadra che abbandona l’ultimo posto solitario, ora condiviso insieme alla Vis Civitanova.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
Podcast
Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X