Ruba il whisky al supermercato,
poi aggredisce i poliziotti

CIVITANOVA - Arrestato un 32enne, oggi si è svolta la direttissima al tribunale di Macerata: ha patteggiato 16 mesi ed è tornato libero
- caricamento letture

furto-bottiglia

 

Ruba una bottiglia di whisky al supermercato ma viene scoperto e quando arrivano i poliziotti reagisce, ne aggredisce uno e viene arrestato. È successo mercoledì pomeriggio a Civitanova.

vanni-vecchioli

L’avvocato Vanni Vecchioli

Intorno alle 17 il 32enne Mobeen Riaz, pakistano, si trovava nel supermercato Coal in via Carducci e dagli scaffali ha preso una bottiglia di whisky del valore di 14,50 euro. Bottiglia che poi ha infilato nei pantaloni ed è uscito con quella nascosta. Il personale si è accorto del furto e ha chiamato la polizia. Gli agenti, con in mano la descrizione della persona che aveva rubato la bottiglia, sono intervenuti e lo hanno fermato poco lontano. Il 32enne ha reagito alla perquisizione aggredendo i poliziotti: spinte, strattoni e un agente ha riportato un trauma contusivo a ginocchio e spalla (prognosi 10 giorni). Inoltre ha detto cose come «quando esco vi vengo a cercare». Oggi si è svolta la direttissima al tribunale di Macerata. Il 32enne, difeso dall’avvocato Vanni Vecchioli, ha patteggiato 1 anno e 4 mesi, ed è tornato libero. Pm Francesca D’Arienzo.

(Gian. Gin.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X