Esplode stufa a bioetanolo:
donna investita dalle fiamme

MACERATA - L'incendio è avvenuto intorno alle 13,30 in una villa in contrada Cimarella. Ferita una cuoca che lavora per la famiglia ed è stata trasportata in eliambulanza a Torrette
- caricamento letture
incendio-cimarella1-650x488

L’incidente nella villa

Esplode un termocamino, donna investita dalle fiamme e soccorsa da una collega che l’ha trovata con gli abiti che stavano bruciando. Attimi di paura questa mattina intorno alle 13,30 in contrada Cimarella, a Macerata. Subito all’inizio di questa zona collinare c’è una grande dimora, quella dei Conti degli Azzoni. Ed è lì che è avvenuto l’incidente.

incendio-cimarella2-325x244

Secondo quanto ricostruito, una donna, che lavora nella dimora e fa la cuoca, stava caricando una stufa a bioetanolo. Mentre faceva questo ci sarebbe stato un ritorno di fiamma e la donna, di circa 40 anni, è stata investita dalle fiamme. Hanno preso fuoco gli abiti della donna e pure una poltroncina che si trovava nella stanza.

La donna è corsa fuori e una collega l’ha soccorsa aiutandola a togliere i vestiti, che stavano bruciando.

Immediato poi l’intervento sul posto da parte dei vigili del fuoco e del 118. Le fiamme sono state subito spente, mentre il personale dell’emergenza ha chiesto l’intervento dell’eliambulanza. L’elicottero è atterrato nella proprietà e la donna è stata caricata sul velivolo e trasportata all’ospedale di Torrette, ad Ancona. La donna non sarebbe grave e avrebbe ustioni di primo grado.

(Gian. Gin.)

(Ultimo aggiornamento alle 15)

 

incendio-cimarella

 

incendio-macerata3-650x488

 

 

incendio-macerata

 

 

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X