L’indipendenza economica
contro la violenza di genere

CINGOLI - Si svolgerà a Cingoli, sabato 3 dicembre all'auditorium Santo Spirito, l’iniziativa voluta da Cna Impresa Donna Macerata
- caricamento letture
daniela_zepponi

Daniela Zepponi

Si svolgerà a Cingoli sabato 3 dicembre l’iniziativa voluta da Cna Impresa Donna Macerata dal titolo “Econo-Mia: la lotta alla violenza di genere passa anche dall’indipendenza economica”.
«L’evento – commenta Daniela Zepponi, presidente di Impresa Donna Macerata – vuole essere essenzialmente un momento di riflessione dedicato appunto alla lotta alla violenza sulle donne. Parleremo insieme ad altre imprenditrici del progetto che siamo riusciti a mettere in piedi grazie alla forte volontà della Cna Macerata nel corso di quest’anno e di come la violenza economica sia ancora poco riconosciuta e sottovalutata. Sarà un’occasione anche per conoscere il lavoro indispensabile dell’Ambito territoriale 15 e del Centro Anti Violenza Cav di Macerata. Insieme valuteremo l’applicazione del Protocollo Zeus ed in generale la situazione sia regionale che nazionale».
Il programma della giornata, con inizio alle 10,30, dopo i saluti istituzionali della presidente Cna, gli interventi di Elisa Giusti responsabile Cav Provincia di Macerata e Valeria Pasqualini dell’Ambito territoriale 15. Seguiranno poi le relazioni di Antonella Ciccarelli esperta in azioni e servizi di contrasto alla violenza di genere, Martina Coppari Assessora Pari Opportunità e servizi sociali Comune di Cingoli, Maria Lina Vitturini Presidente CPO Regione Marche. Saranno presenti ed interverranno, inoltre, le parlamentari marchigiane Giorgia Latini, Elena Leonardi, Irene Manzi e Valeria Valente. I lavori saranno moderati da Lucia Pistelli, referente sindacale di Cna Impresa Donna Macerata. Nell’iniziativa che si svolgerà all’auditorium Santo Spirito sono stati coinvolti i ragazzi e le ragazze del Liceo Leopardi e dell’Ipseoa di Cingoli che interpreteranno letture sul tema della giornata. La giornata terminerà con un momento conviviale curato proprio dall’Istituto “G. Varnelli” di Cingoli. Il ricavato della manifestazione sarà destinato al Cav di Macerata.
Per aderire all’iniziativa occorre chiamare lo 0733.27951 entro venerdì 2 dicembre.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X