Trasferta in Belgio per la Lube,
De Cecco: «Partita molto delicata
ma l’obiettivo è vincere il gruppo»

VOLLEY - Biancorossi in campo domani alle 20,30 nella tana del Knack Roeselare, il capitano carica la squadra: «Per essere più sereni vogliamo chiudere bene l'andata nel nostro raggruppamento»
- caricamento letture

lube-volley-withu-verona-eurosuole-forum-FDM-10-325x216Seconda trasferta consecutiva in Cev Champions League per la Cucine Lube Civitanova. I campioni d’Italia sono partiti alla volta del Belgio, dove domani, mercoledì 30 novembre (ore 20.30 con diretta live streaming su Discovery+ e Radio Arancia), scenderanno in campo contro i padroni di casa dello Knack Roeselare nella Tomabel Hall per il 3rd Leg della Pool C. Una gara delicata in cui i biancorossi cercheranno la terza vittoria in altrettante partite della Fase a Gironi. Per i cucinieri sarà importante fare tesoro dei primi confronti europei stagionali e dell’ultima trasferta di SuperLega a Piacenza per trovare il giusto approccio contro una rivale ostica.

In CEV Champions League i biancorossi hanno vinto le prime due gare della Pool C in rimonta, sia all’Eurosuole Forum da 0-2 a 3-2 con il Benfica, sia in Francia rimontando un parziale di svantaggio per poi imporsi in quattro set contro i padroni di casa del Tours. Due grandi reazioni che al momento valgono la vetta solitaria.

blengini-3-325x217

Coach Blengini

In SuperLega Credem Banca i campioni d’Italia hanno centrato nell’ultimo turno una vittoria esterna fondamentale al tie break contro una diretta concorrente come Piacenza. La classifica di SuperLega vede al comando Perugia (30 punti in 10 gare), che ha vinto tutte le partite. A seguire Modena (17 in 10) e Trento (16 in 10). A portata di podio (14 punti con 9 gare giocate) c’è proprio Civitanova, a braccetto con Verona, Milano e Cisterna.

Il Roeselare, allenato da Steven Vanmedegael, guida la lega belga a suon di vittorie schierando una formazione esperta di tutto rispetto: il sestetto tipo vede l’ex biancorosso Stijn D’Hulst al palleggio per l’opposto argentino Pablo Kukartsev, al centro il norvegese Rune Fasteland e il belga Pieter Coolman, in banda il belga Matthijs Verhanneman e l’estone Mart Tammearu. Nel ruolo di libero c’è il belga Dennis Deroey. Si tratta di una squadra dall’altezza media notevole, con una buona linearità di gioco e che non va sottovalutata.

De-Cecco

De Cecco in azione

Le parole di Luciano De Cecco (Cucine Lube Civitanova): «Ci attende una partita molto delicata in Belgio, ma il nostro obiettivo è vincere la Pool C. Lo Knack Roeselare sa mettere in difficoltà gli avversari anche con pallonetti e giocate non convenzionali. La loro è una pallavolo diversa dalla nostra e possono crearci problemi. Dobbiamo essere bravi anche a gestire il riposo pre-match, capire le situazioni e a farci trovare pronti. Se non si arriva al massimo della forma fisica e mentale contro il Roeselare può diventare una sfida molto complicata. Per essere più sereni vogliamo chiudere bene il girone di andata nel nostro raggruppamento».

Incrocio n. 12 con lo Knack: si ripete la sfida tra Civitanova e Roeselare, un classico incrocio in Europa visto che i precedenti sono 11. Potevano già essere 12, ma è stata cancellata la gara di ritorno dei Quarti di di Champions nel 2020 per rinuncia del Club belga (scelta legata all’epidemia di Coronavirus) dopo la netta vittoria della Lube all’andata. Le due squadre si sono incrociate anche nella fase a gironi (match di andata e ritorno) delle edizioni 2018, 2016, 2009 e 2007, oltre che nelle altre due sfide dei Quarti, sempre dell’edizione 2007. Il bilancio degli scontri diretti globali in Champions è di 6 vittorie a 5 per la Lube (4-1 per la Lube in casa, 2-4 in trasferta).

Ex: prima di accasarsi allo Knack, il palleggiatore belga Stijn D’Hulst ha vestito la casacca della Lube tra il 2018 e il 2020 centrando la vittoria di Scudetto, Coppa Italia, Champions League e Mondiale per Club.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X